Parlamento europeo dichiara la Russia “Stato sponsor del terrorismo”

0
158
Il Parlamento europeo dichiara la Russia “Stato sponsor del terrorismo”

Il Parlamento europeo ha dichiarato la Russia “Stato sponsor del terrorismo”. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ringrazia e chiede agli altri paesi di seguire l’esempio dell’Unione europea. Lettonia, Estonia, Lituania e Polonia avevano già designato la Russia come “Stato sponsor del terrorismo”.

Parlamento europeo: la Russia è “Stato sponsor del terrorismo”

Il Parlamento europeo ha dichiarato la Russia uno “Stato sponsor del terrorismo”. Per i legislatori europei, gli attacchi deliberati e le atrocità di Mosca in Ucraina violano i diritti umani e le leggi umanitari internazionali. I legislatori hanno approvato la risoluzione, che è in gran parte simbolica in quanto l’UE non dispone di un quadro giuridico per sostenerla, con 494 voti a favore, 58 contrari e 44 astenuti.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accolto con favore il voto. “Accolgo con favore la decisione del Parlamento europeo di riconoscere la Russia come Stato sponsor del terrorismo e come Stato che usa mezzi del terrorismo. La Russia deve essere isolata tutti i livelli e ritenuta responsabile per porre fine alla sua politica di terrorismo di lunga data in Ucraina e in tutto il mondo”, ha affermato Zelensky.  Il presidente ucraino ha poi esortato gli USA e altri paesi a seguire l’esempio dell’Unione europea.

https://twitter.com/europarlAV/status/1595378913932242947

Leggi anche: Lettonia dichiara la Russia “Stato sponsor del terrorismo”