Soggiorno a Parigi: dormire in una stanza al cioccolato

0
329
cioccolato

Avete mai pensato di dormire in una stanza di cioccolato? A Parigi si può. A Natale sarà possibile prenotare un soggiorno in una camera di albergo a tema arancia al cioccolato. Tutto è stato creato intorno a questa immagine, ogni dettaglio rimanderà al gusto e alla bontà e per gli amanti dell’arancia al cioccolato sarà come sognare ad occhi aperti.

I dettagli per un soggiorno a Parigi

Provare per credere! La camera fa parte del nuovo resort del Club Med La Rosière, situato nelle Alpi, ottimo per chi adora sciare. Per il prossimo Natale gli amanti della neve, oltre al relax e il divertimento, potranno concedersi un soggiorno al cioccolato.

Chi avrà il piacere di trascorrere le vacanze in questo posto paradisiaco, si ritroverà coccolato tra la biancheria da letto scelta appositamente per far sentire l’ospite come un’arancia al cioccolato, avvolta nelle tradizionali tonalità blu e arancione. La testata del letto sarà completa di massicce repliche di segmenti di arancia al cioccolato. La camera dispone anche di un vero e proprio albero di Natale ornato da palline di cioccolato all’arancia, calze personalizzate piene di snack all’arancia al cioccolato.

L’accoglienza

In questo meraviglioso albergo non mancherà di certo una calda ospitalità. Una volta prese le chiavi della stanza, sarete accolti con un cocktail di benvenuto di arancia al cioccolato, o arancia e cioccolata calda se si preferisce non bere. Poi in bagno troverete i rotoli di carta igienica profumati di arancia al cioccolato. Per gli sciatori saranno messi a disposizione anche gli sci arancioni al cioccolato personalizzati.


L’arcipelago di Göteborg: viaggio nella natura selvaggia


Una casa di cioccolato a Parigi

A quanto pare l’idea della stanza al cioccolato non è poi così originale. Sempre a Parigi infatti, l’artista Jean-Luc Decluzeau ha realizzato un intero cottage di 18 metri con una tonnellata e mezzo di cioccolato, situato all’interno del palazzo di vetro L’Orangerie Ephemere, nei giardini della Cité de la Céramique di Sèvres. Chi ha avuto la possibilità di soggiornare in questa stanza avrà sicuramente vissuto un’esperienza sensoriale e olfattiva fuori dal comune. Tutto è completamente di cioccolato: armadio, orologio, letto, tazze per la colazione e anche libri e lampadario. Inoltre molti oggetti presenti si possono mangiare.

Commenti