Papa: l’ideologia della Chiesa è la parola di Dio

Il Papa nel suo intervento parla di ideologia e di vita consacrata

0
405
Papa l'ideologia della chiesa

Il Papa ha dato il via ai lavori della 50ma settimana nazionale per gli “Istituti di Vita Consacrata”, con un videomessaggio nella sua lingua natia. Bergoglio, nel suo intervento ringrazia il cardinale spagnolo Aquilino Bocos Merino, dicendo di lui che è : “Il sacerdote, il religioso che non ha mai smesso di essere religioso e sacerdote, e che sempre serve la Chiesa così.” Papa Francesco nel suo discorso si rivolge agli Istituti di Vita Consacrata sottolineando che l’ideologia della Chiesa è la parola di Dio. Lo fa dicendo che “è triste vedere come alcuni istituti, per cercare certa sicurezza, per poter controllarsi, siano caduti in ideologie di qualsiasi tendenza, di sinistra, di destra, di centro.”.

Mantenere vivo il carisma fondazionale

L’invito è pertanto “a mantenere vivo il carisma fondazionale. E mantenerlo in cammino e in crescita, in dialogo con quello che lo Spirito ci viene dicendo nella storia dei tempi, nei luoghi, in diverse epoche, in diverse situazioni”. Questo presuppone “discernimento” e “preghiera”. Perché “non si può mantenere un carisma fondazionale senza coraggio apostolico, ossia senza camminare, senza discernimento e senza preghiera”. É utile, ricorda Francesco, incontrarsi, cantare e suonare la chitarra. Del resto anche Sant’Agostino diceva “canta e cammina”, ma bisogna fare attenzione “a non perdersi in formalismi, in ideologie, in paure, in dialoghi con noi stessi piuttosto che con lo Spirito Santo.”. Il messaggio del Papa è chiaro: l’ideologia nella Chiesa cristiana è fondata sulla fede in Dio e nello Spirito Santo.

Ideologia e teologia nella Chiesa di Papa Francesco

Il pericolo nella Chiesa che l’ideologia politica scansi la teologia è sempre dietro l’angolo e il Papa lo sa bene. Perchè, proprio lui, ogni volta che si appresta ad avvalorare una causa politica o sociale sta facendo emergere un’ideologia. Tutto ciò che riguarda le guerre, le migrazioni, la fame, la condizione globale è politica. Ma a trattare questi argomenti è sempre il Papa e l’ideologia emerge dietro le sue parole. Praticamente Papa Francesco esorta a non fare come lui. Proprio lui che viene considerato il Papa progressista! Come sempre resta attuale il ” fai come dico, non fare quel che faccio”. Nelle ideologie ci sono i principi che fondano la base di qualsiasi credo. Nella Chiesa quel credo è la teologia. É quindi normale considerare che la Chiesa sia fondata su una ideologia teologica. Che poi i religiosi debbano astenersi dalla politica e dai problemi sociali è tutt’altra cosa.


Stati Generali della Natalità: l’anatema di Papa Francesco