Papa Francesco: prossimo viaggio in Corea del Nord?

0
277
Maria vergine corredentrice?

Papa Francesco in Nord Corea? Non si sa quando potranno riprendere i viaggi internazionali del Papa, tutto dipende dall’evolversi della situazione epidemiologica. Ma tra le mete future Francesco vorrebbe inserire nella sua agenda la Corea del Nord.

Papa Francesco mediatore tra le due Coree?

Il Papa per la seconda volta ha manifestato la volontà di voler partecipare attivamente al processo di pace tra le due Coree e di contribuire alla stabilità dell’area. Secondo alcune fonti, due settimane fa, Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano l’ambasciatore di Corea. Dalla stampa coreana è emerso che l’ambasciatore Baek Man Lee ha ribadito la sua disponibilità, esattamente come aveva fatto due anni fa quando per vie diplomatiche gli era stato trasmesso un messaggio da parte del leader nord coreano Kim Jong-un. Il Papa anche allora aveva risposto entusiasta, mettendosi subito a disponibile in caso di un invito ufficiale.


Papa Francesco e l’impegno su sviluppo e tecnologia


Le parole del Cardinale segretario di Stato 

A conferma di questi segnali di avvicinamento, due anni fa, il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin ne aveva parlato apertamente. Al centro del viaggio – ancora tutto da delineare e studiare – ci sarebbe la grande questione di de-nuclearizzazione della penisola coreana. Papa Francesco ha riservato parole piene di attesa e di preoccupazione per la gara agli armamenti che diversi paesi stanno attuando da diversi anni. Il tema della de-nuclearizzazione lo ha affrontato nuovamente, in uno dei suoi ultimi viaggi in Giappone. 

L’agenda del Papa

Tra i prossimi viaggi in attesa di essere elaborati nell’agenda del Papa, oltre alla Corea del Nord: ci sarebbero Cipro, la Grecia, l’Isola di Lesbo, il Sud Sudan (dove dovrebbe andare insieme al capo della Chiesa Anglicana), il Corno d’Africa, il Montenegro, l’Iraq e la Siria (condizioni di sicurezza permettendo).


Tutti gli articoli dedicati a Sanremo 2021


Commenti