Una quarantenne di Pantigliate, centro in provincia di Milano, è stata arrestata la scorsa notte dai carabinieri per lesioni gravi dopo aver ferito l’amante con un coltello da cucina alla schiena.

Il motivo della lite che si è conclusa con un fendente inferto dalla donna, che ha poi chiamato il 118, sotto la scapola destra del giovane amante rimasto ferito di taglio, al momento non è stato ancora chiarito.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here