Palestina-Israele: primi colloqui ad alto livello da anni

0
236
Palestina-Israele

Il presidente palestinese Abu Mazen e il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz si sono incontrati in Cisgiordania. Si tratta del primo faccia a faccia da oltre dieci anni tra esponenti di alto livello Palestina-Israele. Secondo quanto riportato dall’ufficio del ministro della Difesa israeliano, le due parti hanno discusso di temi come la sicurezza, la diplomazia e gli affari civili.  

Colloqui Palestina-Israele: cos’è successo?

Il presidente palestinese Abu Mazen e il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz si sono incontrati a Ramallah, in Cisgiordania. Si tratta del primo importante incontro tra un membro del governo israeliano e il presidente palestinese da dieci anni a questa parte. L’incontro tra Gantz e Abu Mazen segue la visita alla Casa Bianca del premier israeliano Naftali Bennett, nella quale il presidente americano Biden ha incoraggiato un riavvicinamento tra Palestina e Israele. Gantz ha riferito che hanno discusso dei temi della sicurezza, della diplomazia e degli affari civili. L’ufficio del ministro della Difesa ha affermato che Gantz ha detto ad Abu Mazen che Israele è pronto ad assumere una serie di misure che mirano a rafforzare l’economia palestinese. Ha quindi detto che Gantz e Abu Mazen hanno deciso di continuare a parlare in futuro.

Secondo quanto riferito dall’ufficio di Gantz, la riunione è stata divisa in due parti. Nella prima parte hanno partecipato rappresentati della sicurezza di entrambi le parti. Tra questi vi erano il capo del ramo militare israeliano responsabile degli affari civili nei territori palestinesi, Ghasan Alyan, l’alto funzionario dell’AP Hussein al-Sheikh e il capo dell’intelligence palestinese Majid Faraj. La seconda fase dell’incontro ha invece visto un faccia a faccia tra Gantz e Abu Mazen. L’incontro è stato definito “una pugnalata alle spalle” da Hamas.

Israele non intende avviare processi diplomatici

Secondo quanto riportato da Haaretz, una fonte vicina al primo ministro israeliano Bennett avrebbe fatto sapere che Israele non intende avviare processi diplomatici con l’Autorità Palestinese. Inoltre, avrebbe sottolineato che l’incontro ha riguardato solo questioni di ordinaria amministrazione.


Leggi anche: Israele attacca Hamas nella Striscia di Gaza