Palazzo Arti Fumetto Friuli compie 4 anni

In programma durante la giornata intrattenimenti per tutte le età e il progetto Allestimento solidale per portarsi a casa le scenografie delle esposizioni

0
221
Palazzo Arti Fumetto Friuli
Allestimento solidale di Palazzo Arti Fumetto Friuli

Il 7 Dicembre PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli di Pordenone raggiunge il quarto anno di attività e per l’occasione organizza una giornata di eventi per tutti i gusti e tutte le età. L’apertura è prevista alle 10 alle 22, con ingresso gratuito. L’appuntamento è un momento di restituzione per ringraziare la città e il territorio dell’affetto, partecipazione, gradimento che hanno sempre dimostrato.


Russell Merrit all’inaugurazione della mostra di Eisner


Quali iniziative saranno proposte per il quarto anniversario di Palazzo Arti Fumetto Friuli?

Il programma prevede alle 10 l’apertura delle mostre The Spirit of Will Eisner, Tony Wolf – Attenti al Lupo e Nel segno di TEX – Emanuele Barison. Alle 11.30 ci sarà la cerimonia di scopertura della targa dedicata a Salvatore Oliva, appassionato e studioso del fumetto che è tra gli ispiratori di PAFF!. Al momento ufficiale sono invitate le istituzioni cittadine, la moglie Cristina Colizzi e chi ha avuto il privilegio di conoscere il compianto amico.

Pomeriggio di intrattenimenti

Dalle 15 alle 18, spazio all’intrattenimento e alle attività per le famiglie con i laboratori per i più piccoli e le letture animate proposte in collaborazione con Molino Rosenkranz. Sanno quindi proposte le visite guidate alla mostra di Tony Wolf e il taglio della torta di compleanno del PAFF!.

Palazzo Arti Fumetto Friuli e l’allestimento solidale

Alle 18.30 sarà presentato l’innovativo progetto Allestimento Solidale. Si tratta della possibilità di portarsi a casa, con la forma di un’asta solidale non convenzionale, gigantografie, sagome, pannelli delle mostre passate di PAFF!. Un progetto di economia circolare e responsabilità sociale fermamente voluto dal Direttore artistico Giulio De Vita. Rientra nell’iniziativa anche la donazione gratuita di materiali neutri a scuole, enti e associazioni interessate. La festa continua poi, allietata da un aperitivo con il dj set di Mary Disastro fino a chiusura.

Immagine da cartella stampa.