Pakistan, autorità bloccano l’applicazione TikTok

0
194

A distanza di cinque mesi il Pakistan torna a bloccare l’accesso di TikTok. Le motivazioni, elencate dal portavoce delle telecomunicazioni Khurram Mehran, sono state disposte in un esposto emesso dall’Alta Corte di Peshawar . “I giudici -esordisce l’esposto dell’Alta Corte- hanno chiesto all’authority per le telecomunicazioni di bloccare l’accesso a TikTok“. L’app è una delle più popolari del paese, dopo WhatsApp e Facebook è la più utilizzata e scaricata. Lo scorso ottobre erano stati avviati i primi procdimenti giudiziari contro il servizio cinese. Che hanno poi portato ad un primo importante provvedimento da parte delle autorità. L’applicazione infatti proponeva account con immagini oscene e indecenti, in grado di impattare negativamente sulla psiche dei giovani.


TikTok, la Cina giudica le manovre di Trump “non motivate”

TikTok bandito in Pakistan, quali sono i motivi?

Il governo pakistano ha deciso di mettere da parte la propria amicizia cinese e ha puntato il dito contro l’azienda ByteDance, con sede a Pechino. Al momento i vertici dell’azienda non hanno ancora risposto, ma probabilmente cercheranno di riadattarsi alle leggi locali come sei mesi fa. All’epoca infatti, nonostante il governo avesse avviato dei procedimenti giudiziari, TikTok rispose moderando gli account considerati prima immorali. TikTok è una delle applicazioni più usate in Pakistan, soprattutto dai giovani. Motivo per cui per il governo presieduto da Imran Khan ha interesse nell’agire contro la società.

TikTok, prosegue la guerra sui dati sensibili

Non è la prima volta che TikTok incontra problematiche relative alla privacy o allo sfruttamento dei dati sensibili. Ricordiamo gli scontri con la presidenza Donald Trump, che l’accusava di essere collegata con gli apparati militari cinesi. O la guerra contro l’India. In quel caso TikTok era stata costretta a licenziare centinaia di lavoratori dopo che il governo Modi bloccò l’app, questa volta perchè impegnata in attività pregiudizievoli per la sovranità e l’integrità dell’India.


TikTok sotto accusa non rispetta la privacy dei minori

Commenti