Paganella: qui la settimana bianca è green

Ecologica e green: gli aggettivi della settimana bianca a Paganella

0
376
Paganella

Nelle bianche vallate del Trentino c’è Paganella, una bellissima località facile da trovare soprattutto per che vi giunge dalla pianura. Il bianco altopiano della provincia di Trento è molto famoso perchè è un virtuoso esempio di sostenibilità e di rispetto per la natura.

Perchè Paganella è una località virtuosa?

Paganella è virtuosa perchè ha tante cose artificiali, ma nessuna entra in contrasto con la purezza della natura. La località è una sorta di oasi invernale, qui il turismo non offende l’ambiente e tutto è rigorosamente green. Difatti nell’altopiano trentino troviamo go kart elettrici, fat bike e slitte con materiali ecologici. Per di più il luogo permette di vivere la montagna nella sua forma più intima. Proprio in questo fantastico posto del Trento possiamo fare piacevoli passeggiate nel parco dell’Adamello Brenta, scialpinismo. Ma possiamo anche godere di atmosfere senza tempo, per esempio possiamo viaggiare con slitte favolose. Insomma, parliamo di un piccolo etere bianco e sostenibile.

Paganella e la mobilità elettrica

Da tempo, Paganella ha messo in atto una vera e propria rivoluzione della mobilità elettrica tramite le e-bike e trasporti pubblici elettrici. Quindi abbiamo una località all’insegna della tutela dell’ambiente. Oltre alle e-bike troviamo anche i go kart elettrici. Ma di che tipo di go kart parliamo? Parliamo nello specifico di ice racing kart, cioè di un circuito di kart con batterie elettriche. Questi veicoli sono dispositivi di sicurezza dotati di acceleratore e comandi per spegnimento o rallentamento. Oltre a guide spericolate sui go kart, a Paganella ideali sono lunghe passeggiate tra sentieri innevati. I percorsi sono alla portata di tutti: stradine per i bambini e sentieri più avventurosi per gli adulti.

Scialpinismo e slitte con cavalli

Nella Ski Area dell’oasi innevata del Trento troviamo percorsi adatti a tutti coloro che amano lo scialpinismo. Il tracciato Tre-Tre, per esempio, è una pista interamente dedicata a scialpinisti e ciaspolatori che dalla località Santel di Fai della Paganella, 1038 mt, arriva fino alla Seletta, 1985 mt. Ma qui possiamo vivere anche momenti su slitte identiche a quelle delle fiabe. Sentirsi come la principessa Sissi e immergersi nei boschi qui è possibile. Paganella ha angoli, sentieri e vallate meravigliose. L’atmosfera è magica e romantica.


Boschi delle Dolomiti, le proposte per escursioni full-immersion

ARCIPELAGO FOSSILE SULLE DOLOMITI D’AMPEZZO

Giornate FAI Trentino – Alto Adige: cosa vedere


Commenti