Il piccolo, di due anni, era trattenuto per intossicazione da cocaina. La donna temeva lʼintervento dei servizi sociali.

Una mamma di 40 anni è entrata nel reparto di pediatria dell’ospedale di Padova e ha portato via il suo bambino di due anni, che si trovava ricoverato, perché temeva che i servizi sociali glielo portassero via.

La donna ha problemi di droga e sul suo caso era già intervenuto il comune dove risiede. Il bimbo era ricoverato per intossicazione da cocaina. Quando i medici si sono accorti della sua assenza, hanno chiamato la polizia.

La donna potrebbe essersi rifugiata da qualche parente. Il suo caso era già stato segnalato al Tribunale dei minori e ai servizi sociali del Comune dell’Alta Padovana in cui risiede.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here