Per il terzo anno consecutivo la città di Padova ospita il Festival Internazionale del Fumetto con fumetti, giochi, cosplayer, youtuber e molte altre novità

Dopo il grande successo delle passate edizioni, Padova si appresta ad ospitare dal 23 al 24 marzo l’edizione 2019 di “BE COMICS”, appuntamento tanto atteso per gli appassionati di fumetto e di tutto il macrocosmo che ruota intorno alla nona arte.

Numerose le novità per quest’anno a partire dalla location, non più le tendostrutture dislocate in alcune piazze della città e non comode in caso di maltempo, ma i padiglioni, coperti e confortevoli, di Padova Fiere. In questi spazi troveranno posto le aree dedicate agli editori, ai cosplayer, ai videogiochi e agli immancabili youtuber.

LaSabri youtuber con milioni di di followers
LaSabri

Il programma è ricco di appuntamenti, di conferenze e di workshop con ospiti di fama nazionale ed internazionale tra cui le star tanto attese, che attualmente hanno un successo stellare sul web con milioni di followers ovvero LaSabri e Cicciogamer89 con il suo Live Show Expo Edition.

Cicciogamer89 youtuber con milioni di followers
Cicciogamer89

“BE COMICS! 2019” dedica una particolare attenzione al mondo dei più piccoli, dedicandovi un’area apposita in cui professionisti e specialisti proporranno attività ludico creative sul tema del fumetto e sul modo di fare comunicazione unendo immagini e parole.

Il Festival collabora quest’anno, per la prima volta, con la Fondazione Robert Hollman, ente privato olandese, senza scopo di lucro, che segue e sostiene lo sviluppo dei bambini con deficit visivo.

L’obiettivo del progetto, ideato dalla Fondazione e dal Comune di Padova, coinvolgendo diversi enti pubblici e privati, associazioni e numerose scuole dell’infanzia e della primaria del capoluogo veneto, è quello di costruire un parco inclusivo, ovvero un parco giochi accessibile a tutti, che si adatti e rispetti le specificità di ogni bambino ( www.parcoinclusivopadova.it ), partendo dal principio fondamentale che il gioco è un diritto di tutti i bambini.

Fumettista e illustratore Andrea Paggiaro in arte Tuono Pettinato
Tuono Pettinato

L’edizione 2019 della kermesse del fumetto dedicherà ampio spazio al mondo orientale con la presenza di noti ospiti quali Dario Moccia, youtuber attento conoscitore delle culture mediorientali e di manga e anime; Tuono Pettinato, fumettista pisano, premiato nel 2014 a Lucca Comics and Games come Migliore Autore Unico, ideatore del manifesto “BE COMICS! 2019” e autore di “Big in Japan”; il fumettista giapponese Tetsuya Tsutsui tra i principali creatori di manga moderno e Masama Suda, abile animatore che ha reso celebri alcune serie animate tra cui “Ken il guerriero”.

Fumettista di cronaca e d'indagine Claudio Calia
Claudio Calia

Attraverso il linguaggio del fumetto quest’anno si parlerà anche di Iraq grazie al contributo di Claudio Calia, fumettista di origine trevigiana noto, principalmente, per i suoi fumetti di cronaca e d’indagine. Calia è stato impegnato in alcuni progetti di cooperazione internazionale che hanno visto coinvolti il collettivo Mesaha Comics di Baghdad e il Karge Comic Studio di Sulaymaniyya. I lavori, frutto di questa collaborazione multiculturale, saranno riuniti in una specifica sezione espositiva della manifestazione.

Mostre al Centro Culturale Altinate San Gaetano

Le grandi mostre di “BE COMICS! 2019” verranno ospitate anche presso il Centro Culturale Altinate San Gaetano (via Altinate, 71) e saranno visitabili gratuitamente sino al 7 aprile. Attenzione particolare è dedicata al mondo del Sol Levante con una antologica che presenta il fumetto d’autore cinese e che sarà resa ancora più importante dalla presenza di Zuo Ma, giovane autore cinese. L’universo del corpo femminile verrà scandagliato da nove giovani autrici italiane in una serie di brevi racconti riuniti nell’ antologia “Post Pink”(Feltrinelli Editore). Del duo padovano Alessandro Lise e Alberto Talami saranno esposte alcune tavole originali del graphic novel “Il futuro è un morbo oscuro, dottor Zurich!”

Una sezione espositiva, Spazio 35, sarà dedicata agli under 35 emergenti che si sono impegnati in un contest creativo coordinato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova e il festival “Be Comics!”. Il vincitore avrà l’opportunità di rapportarsi e confrontarsi direttamente con i professionisti della pop culture.

Copertina del fumetto "Titanic" di Attilio Micheluzzi
Attilio Micheluzzi, “Titanic”

Nella galleria Spazio Ognissanti 33 saranno allestite la mostra dedicata al compianto maestro del fumetto Attilio Micheluzzi, con particolare attenzione al fumetto“Titanic”, e l’esposizione dei lavori del duo Bruno Cannucciari ed Emilio Pagani e del loro graphic novel “Kraken”.

"Kraken" graphic novel di Bruno Cannucciari e Emilio Pagani
Bruno Cannucciari e Emilio Pagani, “Kraken”

INFO: “BE COMICS! 2019”

23 – 24 marzo 2019 – Padova – https://www.periodicodaily.com/padova-2020-2022-un-biennio-di-grandi-mostre/

Padova Fiere via N. Tommaseo n. 59 e altre sedi

programma completo su www.becomics.it

Aggiornato il 30/04/2019

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here