OTB: Ferrari e Purassanta nel nuovo Cda

La holding vicentina Only the Brave ha rinnovato il consiglio d'amministrazione: confermato il presidente Renzo Rosso, le new entry sono Arabella Ferrari e Carlo Purassanta.

0
412
OTB rinnovo Cda
OTB: Ferrari e Purassanta nel consiglio di amministrazione.

Venerdì 30 aprile si è tenuta l’assemblea dei soci di OTB (Only the Brave), la holding vicentina che gestisce diversi brand di moda, tra i quali Diesel, Marni, Amiri e Jil Sander. Nel corso della riunione sono stati confermati il presidente Renzo Rosso, l’amministratore delegato Ubaldo Minelli e il consigliere Stefano Rosso.

Le new entry del consiglio d’amministrazione invece sono Arabella Ferrari e Carlo Purassanta che vi sono entrati a far parte come membri indipendenti. Durante il meeting l’azienda ha provveduto anche ad approvare il bilancio di esercizio del 2020.

Il presidente Renzo Rosso si è detto felice di accogliere nel Cda di OTB sia Arabella Ferrari che Carlo Purassanta, aggiungendo che si tratta di due profili che ha fortemente voluto con sé. Ha affermato che la Ferrari “è una delle imprenditrici più quotate del mondo del beauty”, avendo una grande esperienza a livello internazionale. Per quanto riguarda Purassanta, Rosso ha ricordato quanto sia stato importante nella crescita digitale di Diesel. In virtù di ciò, adesso potrà mettere a disposizione le sue conoscenze per garantire “la trasformazione digitale di tutto il gruppo”.

OTB: chi sono Arabella Ferrari e Carlo Purassanta

Arabella Ferrari ricopre già il ruolo di senior vice president global marketing and make-up business unit di Intercos, di cui fa parte anche del consiglio di amministrazione. La dirigente lavora nel settore della cosmesi da circa 25 anni e ha un’ampia esperienza sia nel marketing che nella gestione del prodotto. Inoltre è una profonda conoscitrice dei mercati globali, in particolare di quelli di Stati Uniti, Asia e Francia.

Pitti Immagine: eventi di nuovo in presenza da giugno

L’altro nuovo membro del Cda di OTB, Carlo Purassanta, dal 2017 è presidente di Microsoft Francia, mentre in precedenza era stato al timone di Microsoft Italia. Nel corso della sua carriera ha ricoperto diversi ruoli gestionali e dirigenziali in Confindustria, Camera di commercio americana in Italia, e presso il Politecnico di Milano. Purassanta, prima di approdare a Microsoft, aveva lavorato per 15 anni in Ibm Francia ed Europa.

Commenti