Ormai definitiva la decisione presa dall’amministrazione di Oslo di vietare la circolazione di vetture private nel centro città entro il prossimo anno.

Esatto, avete letto bene: Oslo, ha deciso così di dire addio a tutte le vetture, senza alcuna eccezione.

Il piano della capitale della Norvegia è stato annunciato nel 2015 e presentato ufficialmente nel 2016: è da qui che ha preso vita il progetto. Un obbiettivo alquanto ambizioso quello che si sta prefigurando con maniere drastiche: tutti i parcheggi verranno così eliminati in modo tale da incentivare il non utilizzo delle macchine per recarsi in centro.

Al posto dei parcheggi però verranno creati marciapiedi e spazi pubblici, eliminando la città dal traffico quotidiano e allo stesso tempo restituendo alla popolazione nuove aree ricreative, ristoranti, teatri e molto altro.

Protagonisti di tale progetto, inoltre, sono le due ruote: Oslo sta investendo anche molto tempo e anche molto denaro nella costruzione di nuove piste ciclabili, per un totale di 60 km entro la data di fine. Ma anche i mezzi pubblici hanno un ruolo importante: l’azienda locale si sta occupando infatti di creare nuove linee di autobus e tram per assorbire la quasi totalità degli spostamenti nel centro pubblico.

Oslo dice così addio a tutti i tipi di veicoli: sia a combustibili fossili sia a batteria sia ibridi: solo biciclette e mezzi pubblici.

Un lavoro impotente e difficile, ma che piano piano sembra prendere forma grazie al duro lavoro dei vari architetti, urbanisti e costruttori di mobilità: si preannuncia così una riduzione del 50% delle emissioni di CO2 nell’atmosfera entro il 2020.

Per tutti questi motivi, e questo lavoro di grande importanza, con Oslo protagonista principale, è stata così nominata capitale Verde d’Europa del 2019. Un titolo alquanto meritato per tutto il lavoro in corso.

Sarà questo l’inizio di un progetto che vedrà inglobare tutte le nazioni europee? La speranza è quella che tutti decidano di prendere quest’iniziativa, affiacandosi a questo nuovo progetto di Oslo.

Condividi e seguici nei social
error

2 COMMENTS

  1. Ciao JASMIN
    ho letto alcuni tuoi articoli, ti trovo molto energica e positiva e bene che ti occupi di temi varie
    la tua scrittura è fluida e le parole ti scivolano bene.
    continua così che sei partita bene e ti faccio miei complimenti ed un bocca lupo per futuro
    Parviz

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here