Orta Nova (Foggia) Femminicidio in capitanata: si costituisce presunto assassino

0
389

La vittima, di 48enne del posto. Sul posto, insieme al medico legale, i carabinieri incaricati delle indagini del caso

Sangue ad Orta Nova, dove questo pomeriggio si è consumato il femminicidio di una donna. La vittima è Tiziana Gentile, 48enne del posto, bracciante agricola, sposata con due figli. Il fatto è successo in via Sergente Maggiore La Bellarte, alla periferia nord del paese dei cinque reali siti. Sul posto, insieme al medico legale, sono giunti i carabinieri incaricati delle indagini del caso. 

A far scattare l’allarme sono stati i vicini dopo aver udito delle urla provenire dall’appartamento della donna, ferita a morte con un’arma da taglio.  I militari dell’Arma sono chiusi nel più stretto riserbo. Stando ad alcune informazioni trapelate, un uomo si sarebbe costituito ammettendo le proprie responsabilità. 

Aggiornamento