Orban invita Trump in Ungheria per promuovere la sua rielezione

0
413
Orban invita Trump in Ungheria

Il premier ungherese Viktor Orban invita Donald Trump in Ungheria per promuovere la sua campagna di rielezione. Orban è stato uno dei primi sostenitori di Trump. Lo aveva appoggiato nell’estate 2016, e lo ha anche sostenuto pubblicamente nel voto del 2020. I due hanno parlato al telefono a gennaio. In quell’occasione Trump ha appoggiato Orban per le elezioni di aprile.  

Orban invita Trump in Ungheria?

Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha invitato l’ex presidente americano Donald Trump a Budapest nelle prossime settimane nel tentativo di dare un impulso alla sua campagna di rielezione. Una fonte governativa ha detto al Guardian che un thinktank legato al governo del premier, il Center for Fundamental Rights, ha lanciato l’invito a Trump. “La gente di Fidesz vorrebbe davvero che Trump visitasse Budapest a marzo”, ha detto la fonte, che ha aggiunto che Trump non ha ancora risposto all’invito. Una fonte vicina a Fidesz ha affermato che la visita di Trump sarebbe molto importante in quanto nella comunità conservatrice ungherese l’ex presidente americano è visto come un’icona.

L’invito arriva quando Orban sta iniziando la sua campagna in vista delle elezioni previste per il 3 aprile. Alle elezioni, il partito di Orban, Fidsez, dovrà affrontare una coalizione di opposizione unita. Gli ultimi sondaggi mostrano che la coalizione di opposizione sta guadagnando terreno sul partito Fidesz. Queste elezioni sono viste come la più grande sfida al governo Orban da quando è diventato primo ministro 12 anni fa.


Leggi anche: Trump ha sottratto dalla Casa Bianca documenti “top secret”