ORARI DIRETTE E DIFFERITE – GRAN PREMIO GERMANIA FORMULA 1

0
192

Ci avviciniamo alla pausa estiva, che segnerà la metà simbolica di questo intenso mondiale di Formula 1, ma prima di poter salutare le competizioni per quasi un mese, i piloti saranno impegnati con il Gran Premio di Germania, questo weekend, e con quello di Ungheria il prossimo.
Dopo un incredibile sfida, consumata due settimane fa a Silverstone, si torna in gara con consapevolezze e bisogni diversi: Lewis Hamilton è uscito “sconfitto” dal suo Gp di casa, conquistando comunque un secondo posto ma perdendo punti sulla classifica piloti, e Sebastian Vettel è invece il vero vincitore delle ultime sfide, con qualche errore recuperato e con una grande vittoria portata a Maranello.
Il clima di competizione e tensione dunque si infittisce, con Kimi Raikkonen che mantiene saldamente il suo terzo posto sulla classifica piloti e sembra voler dimostrare che, nonostante i tanti che lo vorrebbero prossimo alla pensione, il finlandese può ancora lottare per il suo Team. La Ferrari infatti si trova in una posizione di classifica decisamente migliore rispetto allo scorso anno, con Vettel che stringe il primo posto della classifica piloti con un vantaggio di +8 punti su Hamilton e soprattutto la classifica costruttori che vede la Rossa a +20 dalla Mercedes.
E se lo scorso weekend era Hamilton il re di casa, ora è Vettel a giocare in patria: durante questo fine settimana si torna infatti a Hockenheim, tra i boschi nel nord del Land Baden-Württemberg in Germania. Nonostante il circuito dal 2002 non sia più quello che ha fatto la grande storia della Formula 1, con i lunghi rettilinei in mezzo alla foresta, il Gp è attesissimo dai tifosi dopo la mancanza in calendario nella scorsa stagione.
Attenzione come sempre puntata sulla scelta delle gomme Pirelli che, in questo caso, ha puntato per un salto di mescola: visto l’asfalto poco abrasivo e le sollecitazioni laterali non particolarmente acute, si è deciso di non portare a Hockenheim le supersoft ma le ultrasoft, decisamente più performanti. Accanto alle “viola” la Pirelli ha proposto alle scuderie le Soft e le Medium, scelte che potrebbero portare a una diversificazione delle strategie durante il weekend.
Si torna a utilizzare gli penumatici “normali” e non i tanto discussi con battistrada di 0.4 millimetri più basso, questo porta un po’ di respiro alla Ferrari, che sembrava aver sofferto il cambio durante il Gp di Spagna, ma potrebbe anche causare più deterioramento delle gomme durante il Gran Premio. Proprio per questo le scelte dei team per Hockenheim sono state più conservative del solito, per tutelarsi da eventuali problemi alle gomme (come si è visto durante il Gran Premio di Francia) e in particolare alle supersoft.
Scelte pressoché uguali nei tre Top Team, per quando riguarda i treni delle viola: a parte Daniel Ricciardo, che ha scelto di arrivare in Germania con otto supersoft, i restanti cinque piloti ne avranno tutti a disposizione sette. Cambiano invece le strategie dei sei campioni per le soft e le medium: Hamilton, Vettel e Verstappen partiranno con un totale di due medie e quattro soft mentre Bottas e Raikkonen avranno un solo treno di medie e cinque di soft. Scelta anche qui variata per Ricciardo. che a causa della sostituzione della sua power unit scatterà ultimo domenica, con due treni di bianche e tre di gialle.
Weekend intenso anche in vista del 2019: sono tanti i piloti che stanno discutendo i contratti per la prossima stagione e, prima su tutti, p arrivata la conferma degli accordi in Mercedes. Lewis Hamilton ha firmato per un contratto di due anni con il team tedesco, chiudendo le porta alle altre scuderie come già era stato annunciato dopo il contratto triennale di Vettel del 2017, e Valtteri Bottas ha concluso la sua trattativa per rimanere in Mercedes un altro anno, con ulteriore opzione per il 2020. Ma oltre ai due campioni delle schegge d’argento sono tanti i piloti che devono ancora concludere i contratti per il prossimo anno, aprendo possibilità e strategie ancora incerte.
Di seguito è possibile trovare tutti gli orari di questo fine settimana.


ORARI DIRETTE E DIFFERITE GRAN PREMIO DI GERMANIA 2018:

venerdì 20 luglio
ORE 11 – prima sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)
ORE 15 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)


sabato 21 luglio
ORE 12 – terzo sessione di prove libere Formula 1 (diretta Sky Sport)
ORE 15 – qualifiche Gran Premio di Hockenheim (diretta Sky Sport)
ORE 19 – qualifiche Gran Premio di Hockenheim (differita TV8)

domenica 22 luglio
ORE 15.10 – Gran Premio di Hockenheim (diretta Sky Sport)
ORE 19 – Gran Premio di Hockenheim (differita TV8)

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here