Olanda: code ai Coffeshop per la cannabis

0
319
Olanda: code ai Coffeshop per la cannabis

In Olanda i cittadini corrono tutti in fila per comprare cannabis ai coffeeshop, che vengono chiusi ufficialmente fino al 6 aprile.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: Trump è negativo al test
Coronavirus: tutti i controlli alle frontiere europee

Le chiusure in Olanda

Oltre ai coffeshop, il governo ha decretato che almeno fino al primo lunedì di aprile non riapriranno neanche le scuole di ogni ordine e grado e gli asili nido. Chiusi anche in Olanda i bar, i ristoranti, le palestre, le saune e i sexy shop.

Nel quadro delle misure annunciate per arginare il contagio da Coronavirus, in una nota ufficiale il governo ha deciso che almeno fino al primo lunedì di aprile non riapriranno neanche le scuole di ogni ordine e grado e gli asili nido.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: positiva la moglie del primo ministro spagnolo
Coronavirus: la Repubblica Ceca in quarantena

La fila ai Coffeshops

Nei coffeshop sono tutti in fila per le scorte. A nessuno interessa fare scorta di mascherine o dei beni di prima necessità, alla gente preoccupa avere abbastanza cannabis. In Olanda si sono create lunghe code ai coffeeshop per acquistare cannabis prima della chiusura di questi esercizi. I coffeshop rimarranno chiusi fino al 6 aprile per cercare di combattere la diffusione del Coronavirus.

La gente si è precipitata in strada anche perché la decisione del governo è stata improvvisa. Per quanto riguarda le caffetterie, alcune hanno deciso di rimanere aperte più del previsto, mentre altre hanno seguito le regole. Nonostante questo, decine di persone sono rimaste fuori. C’è chi se le inventa proprio tutte. Un uomo è stato arrestato perché ha cominciato a tossire provocatoriamente per disperdere gli altri in coda davanti un cofee shop a Den Bosch.

Come nel nostro Paese, il gabinetto del premier Mark Rutte sta ora lavorando a una serie di misure per aiutare gli imprenditori in difficoltà che vanno dalla riduzione degli orari di lavoro a prestiti agevolati.

Commenti