Odeon romano: archeologi scoprono il palco vicino a Lissos

La prima fase di scavo ha permesso di trovare parte del palco dell'odeon. Poi si passerà a esaminare la zona circostante per verificare la presenza di mura

0
196
odeon romano
Odeon romano scoperto nei pressi di Lissos

Rinvenuto un odeon tra le rovine di un’antica città di epoca romana in una zona isolata del sud-ovest di Creta. La scoperta della nuova struttura, simile a un moderno auditorium, è il primo scavo nei siti archeologici di Lissos in più di sessant’anni.


Giornate europee Archeologia: Euripide fa spettacolo


Come hanno individuato l’odeon gli archeologi?

Katerina Tzanakaki, Vicecapo del Dipartimento di antichità e musei preistorici e classici all’Eforato delle Antichità di Chania, ha diretto il progetto. Durante la prima fase di scavo, coi suoi colleghi ha scoperto parte del palcoscenico dell’odeon, 14 file di sedili e due camere laterali a volta. Ha quindi spiegato che simili strutture erano usate per conferenze, concorsi letterari e musicali o spettacoli teatrali. I ricercatori pensano sia costruito nel 1° secolo E.V.. Gli esperti Jane Francis e George Harris l’hanno definita una scoperta rara. Tuttavia hanno notato pesanti danni alla sezione Nord-occidentale, probabilmente causati da un terremoto nel 365 d.C.

La città di Lissos

Gli archeologi hanno scoperto altre strutture ben conservate in passato nel sito di Lissos. Il centro si trova però in una zona che può essere raggiunta solo in barca o con un’escursione di due ore dalla vicina Sougia. Pertanto la posizione rende difficili ulteriori ricerche. Lissos era: “un’antica città autonoma, centro religioso e sede del Koinos di Oria nel 3° secolo a.C.”, come descritto dal Ministero ellenico della cultura e dello sport in una dichiarazione tradotta sullo scavo. “La scoperta di un edificio di funzione pubblica in un punto centrale dello abitato antico e in prossimità del famoso Asklepiion aggiunge nuovi dati all’orizzonte archeologico e storico dell’area”.

Odeon e altre strutture di Lissos

Strutture ben conservate a Lissos di vari periodi di tempo includono un tempio ad Asclepio, l’antico dio greco della medicina e una zona residenziale. Quindi un cimitero greco-romano con edifici sacri bizantini, Terme romane e chiese cristiane. La prossima fase di ricerca esaminerà se l’odeon è circondato da muratura esterna, un passo fondamentale prima di qualsiasi studio per il suo restauro e la sua elevazione.