Nuovo PNRR e per Italia Viva forti differenze rispetto al piano di Conte

0
557
Nuovo PNRR

Draghi ha ricevuto le delegazioni di Italia Viva a Palazzo Chigi per il giro di incontri sul nuovo PNRR. Positive le reazioni del partito di Renzi che esulta. Italia Viva sottolinea il cambio di passo rispetto al governo Conte ‘su governance, monitoraggio, semplificazione.

Cosa dice Italia Viva in merito al PNRR?

“Aspettiamo che il Governo trasmetta al Parlamento la versione nuova” del Piano nazionale di rilancio e resilienza. Con elementi di forte differenza rispetto a quello del governo Conte “su cabine di regia, monitoraggio, semplificazione”. Lo dice la capogruppo di Italia Viva, Maria Elena Boschi, dopo l’incontro sul nuovo PNRR con il premier Mario Draghi. “Sulle infrastrutture siamo favorevolmente colpiti dall’illustrazione di Draghi”, sottolinea. Anche “Sulla governance presenteranno un testo in Parlamento più avanti”.

Le fa eco il leader del partito, Matteo Renzi: “Ottimo confronto, è davvero svolta su vaccini, Piano di rilancio, credibilità internazionale dell’Italia – twitta l’ex presidente del Consiglio – Tutti insieme al lavoro per ripartire”. La ministra Bonetti sottolinea il bisogno di “investire sulle infrastrutture a partire dagli asili nido”, la viceministra Bellanova invece cita l’importanza di un “piano di semplificazione”.

Italia Viva soddisfatta

Il piano noi non lo abbiamo visto, e non sappiamo nemmeno come si sviluppa, saremmo curiosi davvero di capire le differenze pre e post Conte. La strategia di Draghi sembra andare verso un altro senso rispetto a Conte ma le alternative non stanno tanto nella differenza del piano, ma nell’attuazione. Nella creazioni di nuove infrastrutture che possano procedere con poca burocrazia che le blocchi.