Nuovi sbarchi per la Costa Diadema ormeggiata a Piombino

Oggi le operazioni sono iniziate nelle prime ore della mattina

0
1501

Vanno avanti gli sbarchi dalla Costa Diadema. Oggi le operazioni sono iniziate presto, tutto era già pronto fin dalle ore 7,00 per accogliere i marittimi pronti a partire. Nell’arco della mattinata sono scese ventidue persone, suddivise in tre momenti diversi. L’ultimo gruppo era atteso per le ore 11,00 e tutto si è svolto regolarmente rispettando la tabella prevista.

I componenti di ogni gruppo, una volta scesi, hanno consegnato le proprie certificazioni a seguito dei risultati del tampone. Fortunatamente l’esame ha dato esito negativo, pertanto hanno potuto prendere posto sugli autobus a loro dedicati. Ognuno ha poi raggiunto il proprio luogo di residenza, per poi proseguire il periodo di quarantena.

Numerosi i ringraziamenti da parte di queste persone, che dopo un lungo periodo di navigazione sono giunti nel porto di Piombino e ora pronti per raggiungere le proprie case e i loro familiari. Un’accoglienza molto apprezzata fin dal primo giorno, quando arrivando in porto ormai a sera, tutto l’equipaggio ha salutato con urla di gioia l’arrivo, accompagnando le parole alle luci in movimento di numerosi telefoni cellulari.

Le parole del vice sindaco Giuliano Parodi

Sono orgoglioso della scelta che il sindaco e la giunta hanno preso circa l’attracco della Cosa Diadema. – queste le parole del vice sindaco e assessore al turismo Giuliano Parodi-. Costa Crociere ha così potuto verificare la potenzialità del nostro porto, per quanto riguarda gli attracchi. Mi auguro, come assessore al turismo, che passata questa emergenza ci sia modo di far conoscere le nostre potenzialità territoriali ed aprire anche un dialogo sul piano turistico. Stiamo infatti già lavorando su Piombino, -prosegue Parodi- come meta crocieristica ed è un mercato che ci piacerebbe consolidare ed ampliare nei prossimi anni. Siamo un territorio generoso ed accogliente e lo abbiamo dimostrato anche in questa occasione”.