Nuova autocertificazione 15 gennaio 2021

0
495
Nuovo DPCM del 14 gennaio 2021

Nuovo Dpcm nuova autocertificazione dal 15 gennaio 2021. Ecco quando serve l’autocertificazione e il modulo da scaricare in pdf.

Autocertificazione dal 15 gennaio 2021: quando e dove usarla?

Con l’entrata in vigore del nuovo Dpcm del 14 gennaio 2021 cambiano le restrizioni anti-Covid. Le fasce di rischio con le relative regole, sulla base dell’ultima classificazione legata ai parametri del contagio sono:

  • zone rosse Bolzano, Lombardia e Sicilia
  • area arancione Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta, Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.
  • zona gialla rafforzata: Molise, Basilicata, Campania, Sardegna, Toscana e provincia autonoma di Trento

Nuovo DPCM del 14 gennaio 2021: nuove disposizioni
Scarica qui la nuova autocertificazione


Quando serve l’autocertificazione nelle zona gialle

In zona gialla sono vietati tutti gli spostamenti verso una Regione o Provincia Autonoma diversa dalla propria, ad eccezione di quelli dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità. In tutta Italia resta in vigore la chiusura notturna dalle 22 alle 5. Nelle regioni in giallo “rafforzato” l’autocertificazione serve se si ha necessità di spostarsi per lavoro, salute o necessità in un’altra regione oppure tra le 22 e le 5 del mattino.

Quando serve l’autocertificazione dal 15 gennaio nelle zone arancioni

Nelle zone arancioni l’autocertificazione serve se si ha la necessità di spostarsi in un’altra regione oppure durante la chiusura notturna. Serve anche per gli spostamenti in un Comune diverso da quello in cui si risiede.

Quando serve l’autocertificazione nelle zone rosse

In zona rossa l’autocertificazione è sempre richiesta in quanto sono vietati tutti gli spostamenti anche all’interno del proprio Comune.

Commenti