Nubifragio e violenta grandinata su Venezia sospesa sfilata Dolce&Gabbana

0
278
Nubifragio e violenta grandinata

Nubifragio e violenta grandinata a Venezia colpita la sfilata di Dolce&Gabbana, fuggi fuggi

Un Nubifragio e violenta grandinata ha colpito nel pomeriggio diverse province del Veneto. Il maltempo ha anche guastato la festa di Dolce & Gabbana all’Arsenale di Venezia, dove era stata allestita una passerella a specchio sulla darsena, che con un gioco ad effetto ottico sembrava far sfilare i modelli sull’acqua.

Un nubifragio e una violenta grandinata hanno colpito nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 agosto, diverse province del Veneto provocando disagi e anche danni a colture. Il maltempo ha interessato, in particolare, le province di Vicenza e Padova che sono state colpite da un breve ma forte nubifragio con forti raffiche di vento miste a tempesta di ghiaccio. 

Colpita dal maltempo anche la città di Venezia dove una grandinata con chicchi intensi e di piccole medie dimensioni ha bruscamente interrotto una sfilata di Dolce e Gabbana che era in corso all’Arsenale. Era stata allestita una passerella a specchio sulla darsena, che con un gioco ad effetto ottico sembrava far sfilare i modelli sull’acqua.

Dolce e Gabbana a Venezia: alta moda e la grande musica di Vivaldi e…

Arrestato Latitante tedesco in un Hotel a Venezia

Maxi sequestro di cocaina a Venezia: arrestato corriere con 22 kg di stupefacenti

La sfilata ideata a conclusione di una tre giorni di eventi allestiti nella città lagunare è stata colpita dall’improvviso temporale che si è abbattuto sulla passerella poco dopo le 18. Oltre alla pioggia è arrivata anche la grandine, ma lo show con i modelli è arrivato a conclusione tra gli applausi di qualche decina di ospiti che hanno resistito al maltempo fino alla fine. La gran parte dei 350 tra clienti e invitati vip alla sfilata sono stati però protagonisti di un fuggi fuggi in cerca di riparo nei vicini capannoni dell’Arsenale.

Le colture per ora interessate dal maltempo sono i vigneti dell’area berica, zona Longare, San Gaetano, Costozza e Laghetto. Nell’Alta Padovana sempre le grandi colture, ortaggi in pieno campo a Piombino, Trebaseleghe, nel comprensorio del Camposampierese, sulla Riviera del Brenta a Mira, Borbiago e Mestre.