Nozze da sogno: gli abiti più celebri delle star

0
693
Nozze da sogno

Nozze da sogno: l’abito da sposa ha un ruolo centrale nella buona riuscita del matrimonio. Per il giorno più bello ogni sposa ha il diritto di sentirsi come la protagonista di una favola e l’abito è fondamentale. Certo, l’abito bianco ha un fascino misterioso che sembra avvolgere chi lo indossa in un’aura luminosa. Nel corso degli anni, sino ad oggi in particolar modo, ci sono stati abiti che sono, letteralmente, passati alla storia. Per a loro indiscussa bellezza sì, ma anche per il loro costo! Nel giorno del fatidico sì, vi sono spose che, potendoselo permettere, non badano a spese e spendono cifre spropositate pur di indossare il loro abito da sogno. L’abito bianco, nella cultura di massa, deve avere il potere di far sentire ogni donna regina per un giorno. Alcune tra le star più celebri, attrici, cantanti ma anche principesse vere e proprie prendono alla lettera questa considerazione!

Nozze da sogno, abiti da capogiro: quali sono i più celebri?

Il giorno del matrimonio, che solitamente si auspica sia per sempre, è di certo una delle tappe più importanti nella vita. Dal punto di vista di una donna però, non per cadere nei soliti clichés ma, diciamocelo, ha una valenza a sé. Ogni dettaglio è da curare nel profondo perché, tutto deve essere, non perfetto, semplicemente come lo si è sempre sognato. Numerosi sono gli abiti da sposa iconici, che fanno davvero sognare. Abiti che, sotto il tulle, gli strati di seta e veli chilometrici celano prezzi a sei cifre!

Serena Williams: Sarah Burton, Alexander McQueen

In cima alla lista, si aggiudica il primo posto l’abito di Serena Williams, la celebre tennista nota a tutti come “The Queen“. In effetti, il suo wedding dress è degno di una regina. Si tratta di un vestito disegnato da Sarah Burton, per Alexander McQueen. In realtà, l’abito risulta molto semplice nel taglio, dalle linee nette e pulite, nulla di stravagante. Principesco sì, grazie alla gonna molto ampia e voluminosa. Ciò che lo rende particolare è il capospalla: una cappa. Quando la Williams interrogò, niente meno che Anna Wintour, per chiederle consigli in merito, quest’ultima la indirizzò a Sarah Burton che ha pienamente esaudito il suo desiderio. “Grazie Sarah: mi sono sentita una principessa ma anche una super-eroina!“. L’outfit regale è accompagnato da accessori e gioielli preziosi. Costo della pratica? Circa 3 milioni, di euro!

Victoria Swarovski… un nome una garanzia

Victoria Swarovski è la fortunata ereditiera dello scintillante impero Swarovski. Il suo abito nuziale era tempestato di cristalli. L’abito più luminoso della storia, un vero capolavoro d’alta sartoria. Un corpetto, molto semplice, ricco di trasparenze, l’attenzione è tutta concentrata sulla gonna che brilla di luce propria. Lo stilista è Michael Cinco, designer noto per aver progettato anche gli abiti da sogno di Lady Gaga e Rihanna. Il wedding dress per Victoria Swarovski, impreziosito ulteriormente da un velo di ben otto metri ha un costo che si aggira attorno al milione di euro.

Melania Trump scelse Dior per le sue nozze da sogno

Era il lontano 2005, quando Melania divenne la moglie di Donald Trump. Ancora non poteva immaginare che sarebbe diventata la First Lady degli Stati Uniti, ma l’abito che scelse ne era già ampiamente all’altezza. Una scelta di garanzia, la Haute Couture di Christian Dior. Circa 27 chili di pura seta e strass, il tutto naturalmente cucito e rifinito a mano. Il velo e lo strascico non sono da meno, circa 5 metri ciascuno. Insomma, un abito a dir poco impegnativo, che le è valso un servizio di oltre dieci pagine su Vogue, nonché la copertina! Anche il prezzo è stellare, oltre centomila euro.

L’intramontabile abito di Grace Kelly

Grace Kelly sposò Ranieri III di Monaco nel 1956. Una principessa a tutti gli effetti, prima ancora di divenirlo ufficialmente. Con il suo portamento regale, il viso angelico e la sua bellezza eterea fecero i sudditi monegaschi la adorarono sin da subito. L’abito che indossò per le sue nozze, che fecero sognare milioni di spettatori in tutto il mondo, è un altro grande capolavoro. Il pizzo Valenciennes del corpetto ha ispirato non pochi abiti da sposa negli anni successivi. Estremamente raffinato, in linea con il suo stile. Nessuna scollatura, il colletto alla coreana prosegue, lineare, sul corpetto chiuso da piccoli bottoncini. Una fascia a segnare il punto vita, per poi sfociare nella gonna, a tre strati, dal lungo strascico in seta. Sotto la supervisione di Helen Rose, un’équipe di ben trenta sarte vi lavorò per più di un mese. Valore dell’opera d’arte? Quasi 500mila euro.

Kate Middleton: nozze da sogno in diretta mondiale

Come dimenticare l’iconico abito della principessa Kate? Il suo matrimonio fu l’evento dell’anno, il 2011. Il vestito di Kate Middleton gode di una fama smisurata, sia per la risonanza mediatica dell’evento, sia per il fatto che, chiaramente, è ispirato a quello di Grace Kelly. Pizzo Valenciennes sul corpetto che, qui, presenta una scollatura più generosa ma pur sempre moderata e maniche in pizzo. La gonna scende morbida e si allunga in un notevole strascico. Un abito semplice che ha stupito per la raffinata eleganza e la bellezza che emana in tutta la sua sobrietà. Il velo, tenuto fermo da una tiara, è realizzato in un tessuto molto sottile in modo da non nascondere eccessivamente il volto. Telespettatori da tutto il mondo poterono ammirare la futura regina in tutta la sua bellezza, fasciata dal suo abito realizzato da Sarah Burton. Il valore del Royal Wedding dress è di circa 420mila euro.