Novità del settore edile: i battiscopa filo muro

0
200

Ci sono ambiti in cui sembra che i prodotti e gli accessori da utilizzare possano rimanere gli stessi per decenni. È il caso dei classici battiscopa: da sempre si utilizzano sottili strutture in legno, o in agglomerati di varia natura, che congiungono la parete al pavimento, sporgendo di alcuni millimetri. Eppure, anche in questo ambito oggi ci sono delle interessanti novità, che permettono di risolvere una buona fetta dei problemi offerti dal battiscopa classico. Stiamo parlando dei battiscopa filo muro, che offrono una soluzione di design alla necessità di finire il rivestimento del pavimento con una sezione che sale verso la parete.

Com’è fatto un battiscopa filo muro

Il termine filo muro già da solo ci spiega come sono applicati questi particolari battiscopa. In sostanza, invece di essere aggettanti rispetto alla parete, come i modelli tradizionali, i battiscopa filo muro sono inseriti all’interno della base della parete, come fossero “annegati” nell’intonaco. Il risultato è una parete perfettamente liscia e continua senza parti sporgenti, come avviene invece con i battiscopa tradizionali.

I vantaggi del battiscopa filo muro

I vantaggi dei battiscopa filo muro sono correlati proprio al fatto di essere immersi nella parete e non aggettanti. Questo consente di posizionare i mobili direttamente a contatto con il muro, senza lasciare alcuno spazio, come invece avviene con i battiscopa tradizionali. Una soluzione perfetta, che evita i depositi di polvere, un problema classico per chi ha dei battiscopa di tipo classico. In sostanza con un battiscopa classico la polvere può cadere liberamente nella fessura che passa tra il mobile, che sia un armadio o una cassettiera, e il muro. Il risultato è un antiestetico e poco igienico deposito di polvere sul bordo superiore del battiscopa, che per altro è a volte anche difficile da togliere.

Come si posano i battiscopa filo muro

Per posare i battiscopa filo muro è necessario predisporre ovviamente la parete. Si tratta quindi spesso di un’opzione scelta nella costruzione di nuovi edifici, o anche in fase di ristrutturazione di un certo peso. Ciò non toglie che volendo sia possibile installare dei battiscopa filo muro anche solo in sostituzione dei precedenti battiscopa. Una volta predisposta la parete l’installazione del battiscopa avviene in tempi rapidissimi, cosa che lascia spazio a futuri rinnovi più veloci e meno costosi.

Battiscopa e porte filo muro

Sono in effetti la novità degli ultimi anni in questo settore. Le classiche porte, quelle che molti italiani hanno nelle loro abitazioni, sono aggettanti alla parete. Sia per quanto riguarda l’infisso laterale, sia per le cerniere e tutte le parti della porta, sono solitamente posizionate perfettamente a vista. Il concetto delle porte filo muro è invece del tutto opposto: si celano nella parete le cerniere e i sostegni della porta, che appare come una semplice continuazione del muro. Accoppiando battiscopa filo muro più porte filo muro si ottiene un effetto di linearità e di pulizia impagabile, adatto soprattutto alle abitazioni con finiture classiche ed eleganti, ma anche a uno stile molto contemporaneo. Chiaramente per l’installazione di porte e di battiscopa filo muro è necessario contattare personale esperto, degli artigiani che già conoscano questo tipo di prodotti.