Normani: “Motivation” è il suo primo vero pezzo da solista | VIDEO

Normani Kordei è finalmente arrivata a pubblicare il suo primo brano completamente da solista. Ecco a voi "Motivation", una traccia dai vari pro e contro.

0
1106

L’ex Fifth Harmony Normani Kordei è pronta a pubblicare il suo primo album al di fuori dal gruppo! Forte di numerose collaborazioni con star già navigate (Calvin Harris, Sam Smith, Khalid, 6Lack) l’interprete ha pubblicato oggi il suo primissimo brano completamente da solista, un brano che né include voci differenti dalla sua né è accreditato come singolo di un qualche DJ produttore. La canzone si intitola “Motivation” e, sebbene non includa collaborazioni a livello vocale, ha visto l’aspirante popstar collaborare in sala di scrittura con una popstar già affermata da tempo: Ariana Grande. A lavorare sul brano anche uno dei produttori pop più importanti di sempre, l’iconico Max Martin, un re mida delle hit pop con voci femminili.

Nonostante il sapiente aiuto di Ariana e (soprattutto) Max sia servito a confezionare una traccia pop brillante, grintosa ed efficace, con Normani il problema rimane sempre uno: il timbro. A differenza delle colleghe delle Fifth Harmony (in particolar modo Camila Cabello e Lauren Jauregui), Normani non possiede un timbro molto riconoscibile: questo la rende ottima per le collaborazioni e nel contesto di una girlband, tuttavia in una canzone da sola sembra mancare quel fattore X capace di smuovere qualcosa nel cuore dell’ascoltatore.

Dinah Jane (ex Fifth Harmony) crea un capolavoro R&B con “SZNS”

Ciononostante, “Motivation” rimane un brano molto buono per quanto riguarda la produzione, e l’interpretazione è comunque molto adatta alla traccia, ragion per cui in parte l’handicap del timbro viene comunque parzialmente compensato.

Se il timbro è però da sempre un limite per Normani, la star ha dalla sua anche un punto di forza decisamente notevole: una grandissima presenza scenica sostenuta da un grande talento come ballerina. Come già avvenuto ad esempio con il precedente singolo “Waves”, l’interprete riesce ad assolvere completamente ad ogni ipotetica mancanza di “Motivation” con il suo video, in cui mette come sempre in scena una performance di danza impeccabile ed estremamente efficace.

Guardando il video si riesce assolutamente ad ottenere quel fattore X che serve per smuovere qualcosa nell’ascoltatore, ragion per cui il brano potrebbe funzionare molto nei canali musicali; questo non aiuta però nelle radio o in qualsiasi situazione l’ascoltatore non possa o voglia essere anche spettatore, ragion per cui pronunciarsi sull’effettivo potenziale del brano è attualmente abbastanza difficile. Vedremo come andranno le cose alla talentuosa performer.

Commenti