No-Mask spara ad un vigilante che non lo entrare in supermercato

0
226
No-Mask

No-Mask Invitato dall’addetto alla sicurezza a mettere la mascherina è tornato in auto e ha preso una pistola e gli spara.

Voleva fare la spesa senza mascherina e così si è presentato all’Eurospin di via Corleone, in zona Finocchio, borgata alla periferia di Roma. Certo di poter entrare, ha varcato la soglia. Il no-mask però non ha fatto i conti con l’intransigenza della guardia giurata che, regole anti covid alla mano, ha chiesto giustamente all’uomo di indossare il dispositivo di protezione individuale. Al rifiuto il vigilante l’ha così invitato ad uscire dal supermercato, il tutto accompagnato dalle imprecazioni dell’uomo

I fatti nella serata di ieri, 20 agosto. Sembrava finita lì, con il no-mask allontanatosi a bordo di uno scooter da via Corleone. Le cose però poco dopo sono degenerate. All’uomo infatti non è andata giù la richiesta di rispettare le regole e il conseguente divieto di entrare all’Eurospin. Così, armato di pistola, è tornato in via Corleone stavolta a bordo di un’auto. 

Scomparso 60enne ad Ariccia: appello Sauro potrebbe essere a Roma

Sabato di fuoco a Roma: oltre 40 roghi nella Capitale e provincia

Tragico incidente sull’A12: morti e feriti sulla Roma Civitavecchia

Sceso, ha individuato la guardia giurata ed ha fatto fuoco. La prontezza del vigilante ha consentito di schivare il colpo, con il proiettile finito conficcato nella vetrina. Il pistolero no mask, esploso il colpo, è quindi fuggito via sgommando, lasciando dietro di sé numerosi testimoni in preda al panico. 

Sul posto la scientifica e gli agenti del Commissariato Casilino. Effettuati i rilievi, recuperate le immagini delle camere, i poliziotti sono sulle tracce dell’uomo che, anche per il mancato utilizzo della mascherina, è – a quanto si apprende – perfettamente riconoscibile.