Nicolò Castellini Baldissera e il suo design da Cambi

Il pronipote di Piero Portaluppi mette all’asta parte della sua collezione che comprende opere straordinarie d’arte contemporanea e design

0
160
Nicolò Castellini Baldissera
Gio Ponti Candelabro mod. Christofe, struttura e base in argento. Prod. Italia, 1928 ca. Stima non ancora disponibile

Pronipote del grande Architetto Piero Portaluppi e figlio di Piero, Nicolò Castellini Baldissera è interior designer di fama internazionale. Con la sua collezione personale diventa il protagonista di Eclectica, la prima House Sale 2022 di Cambi Casa d’Aste.


FontanaArte: un’asta celebra i 90 anni di attività


Quali lotti interessanti puoi trovare nel catalogo dell’asta di Nicolò Castellini Baldissera?

Il catalogo, composto da 142 lotti, comprende raffinati oggetti di design e opere d’arte, raccolte nella sua splendida dimora di via Montebello, 24 a Milano. Nella sezione di funzionalità e bellezza spicca il nome di Gio Ponti col suo candeliere modello Flèche. Il conquistatore di seni. C’è anche Piero Fornasetti con Trumeau modello Architettura. Ampio spazio occupa l’arte moderna e contemporanea con opere di Francis Picabia con Composition dada e Amedeo Modigliani con il Ritratto di Ekings (stima 15.000 – 20.000). Compare pure Andy Warhol col disegno Male putting a needle in arm, esposto l’ultima volta nel 2013 al Louisiana Museum of Modern Art di Copenhagen. Un lavoro registrato alla Foundation for the Visual Arts.

Ecletica

L’asta si terrà giovedì 7 luglio nella sede milanese della maison in via San Marco, 22. La vendita racconta la storia di Nicolò Castellini Baldissera, discendente di un’illustre dinastia del design italiano. Il talento è cresciuto circondato da arte e bellezza tra Milano, Londra e Tangeri, città che hanno ispirato profondamente i suoi progetti. L’esperto parla di sé e della sua esperienza. “Provenendo da una famiglia di architetti e collezionisti, fin da piccolo ho imparato a apprezzare la bellezza degli oggetti. Da appassionato, però, devo tenere vivo il cambiamento: le cose vanno e vengono. Sono fiero di questa collezione perché rappresenta un magnifico capitolo della mia vita”.

L’esposizione dei lotti di Nicolò Castellini Baldissera

I lotti saranno visibili al pubblico alla dimora di Nicolò Baldissera Castellini, in via Montebello, il 24 e 25 giugno, l’1 e 2 luglio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Richiesta però la prenotazione, scrivendo a [email protected]. Sul sito della casa di vendite si possono seguire gli appuntamenti in diretta streaming, acquistando come se si fosse in sala.

Immagine da cartella stampa.