NFT Barbie e Balmain: colleziona avatar alla moda

La capsule collection della Maison di moda per la fashion doll esce con un certificato digitale

0
487
Compleanno Barbie

Avatar della bambola più famosa al mondo e del suo compagno con abiti firmati sono riscattabili con NFT Barbie e Balmain. La casa di moda francese collabora con Mattel a una collezione di vestiti e accessori prêt-à-porter per la fashion doll. I certificati digitali saranno all’asta dall’11 gennaio.


Mattel al Motor Show di Los Angeles con una Barbie Extra EV


Cosa puoi acquistare con NFT Barbie e Balmain?

La partnership tra le due realtà porta Barbie e il suo stile nell’universo virtuale dei certificati spendibili in arte e materiali da collezione. Quindi per il debutto in NFT hanno creato tre avatar della bambola e Ken vestiti con capi Balmain. Gli appassionati possono acquistare all’asta su Mintnft anche un disegno in scala dell’icona modaiola dei giocattoli.

La capsule collection

Balmain per la collezione di abiti e accessori pensati per la fashion doll sceglie di riprendere motivi della Maison degli anni Settanta. Quindi, presenta modelli marinière e il monogramma Labyrinth, oltre a paillettes e spalline. Composta da 50 capi di abbigliamento, minidress, borse di lusso e blazer, la linea è caratterizzata dal colore rosa. La casa di moda realizza anche per la bambola vestiti in New French style, unisex, senza distinzione di genere. Barbie lancia il messaggio della libera espressione di sé che si dimostra anche nella scelta dell’abbigliamento. Le creazioni saranno disponibili online dal 13 gennaio.

Mattel creations e NFT Barbie e Balmain

La collezione di abiti Balmain è disponibile su Mattel creations, e-boutique che collega Barbie a designer internazionali. Un network nato per creazioni in edizione limitata che sono opere artistiche anche se realizzate per i giocattoli. Una campagna digitale con Charlotte Stockdale e Katie Lyall presenterà la linea di abbigliamento prêt-à-porter e gli avatar. La Maison di moda sotto la direzione creativa di Olivier Rousteing è il partner perfetto per tradurre l’iconografia unica di Barbie. Ha infatti realizzato una moderna iterazione dell’arte digitale e della moda fisica.