Nel 1306 la Scozia incorona Re Robert the Bruce

L'incoronazione al trono di Scozia di un personaggio controverso

0
633

Proprio il 25 marzo 1306, a Scone Palace, nei pressi di Perth, venne incoronato re di Scozia Robert the Bruce.

L’evento non è di secondaria importanza: la Scozia aveva da tempo immemorabile grande rivalità con l’Inghilterra e tanta voglia di avere un re scozzese eletto senza interferenze inglesi.

Ma facciamo un passo indietro.

Chi era Robert the Bruce

Figlio di una famiglia aristocratica dell’Ayrshire, visse la sua infanzia nel sud della Scozia.

Nel 1296 la sua famiglia firmò un patto con Edoardo I d’Inghilterra per destituire Re Balliol, di nomina inglese, nella convinzione che il trono sarebbe stato riconosciuto a un Bruce.

Ma proprio nel 1296 Edoardo, a comando di un esercito, invase la Scozia, destituì Balliol e riconobbe la Scozia come provincia dell’Inghilterra.

Ciò scatenò la reazione dei nobili scozzesi che diedero l’avvio alle guerre d’Indipendenza, capeggiate, per intenderci, da William Wallace, reso famoso dal film “Braveheart” con Mel Gibson.

Nel 1297 il giovane Robert Bruce prese parte con altri nobili scozzesi ad una rivolta contro Edoardo, che però finì malamente.

Gli fu infatti richiesto di firmare un accordo col quale li si perdonava, a patto di giurare fedeltà al re inglese. A garanzia di ciò, fu richiesto a Robert di consegnare la figlia come ostaggio.

Naturalmente egli rifiutò, e le guerre di indipendenza ripresero.

Il potere di Robert Bruce all’interno della Scozia cominciava ad accrescersi, tanto da venire nominato Guardiano di Scozia, insieme al Conte Comyn, al posto di William Wallace.

Purtroppo per Robert, però, Comyn non era il compagno ideale, anzi si rivelò un autentico nemico. Cosa che portò alla sua uccisione, o ferimento,pare davanti all’altare della cattedrale di Dumfries, le notizie sono discordanti al riguardo.

Per questo fatto Papa Giovanni XXII dapprima lo scomunicò, ma successivamente la ritirò.

Ma proprio sei settimane dopo questo fatto, Robert fu incoronato re di Scozia.

Naturalmente, l’incoronazione non pose fine alle guerre, alle lotte per il potere. Si arriva infatti fino al 1314 con la battaglia di Bannockburn al grande riscatto di questo personaggio e del suo popolo, ma questa è un’altra storia.

Figura controversa Robert Bruce, ma sicuramente un personaggio che ha dimostrato con il suo valore e il suo coraggio la voglia di indipendenza di un intero popolo che ancora oggi sente la necessità di un riscatto e di un distinguo dall’Inghilterra.

Commenti