Nazionale di calcio femminile boom, tutti pazzi per loro

0
291
barbara bonansea
Barbara Bonansea

Un documento elaborato dal Centro Studi FIGC svela il boom della nazionale di calcio femminile registrato nel gradimento degli italiani dopo il bel risultato dei mondiali di Francia. Quanto immaginato, trova ora conforto nei numeri, il mondiale ha avuto un enorme impatto sul movimento del calcio femminile. I mondiali sono stati trasmessi integralmente da Sky, mentre la Rai ha avuto in palinsesto 15 partite comprese le 5 che sono state giocate dalle azzurre.

Nel totale delle due emittenti, 25,91 milioni i telespettatori rimasti incollati alla tv a tifare per le beniamine. Le sole 5 partite giocate dalla nazionale di Milena Bertolini hanno collezionato oltre 24 milioni di spettatori.

Ascolti record

Per la Rai c’è stato un esordio, quello di una partita della nazionale di calcio femminile trasmessa nel prime time. E considerando una media di circa 4milioni di spettatori per ciascun incontro, si può affermare che il precedente record di ascolti della nazionale è stato decisamente frantumato. Erano stati infatti poco meno di 560mila coloro che avevano seguito nel 2017, Italia- Svezia giocata agli Europei.

L’evento mediatico non ha potuto, naturalmente, rimanere fuori dal mondo social. La federazione ha aperto canali social dedicati lanciando un fortunato hashtag #RagazzeMondiali attraverso il quale gli utenti delle varie piattaforme hanno potuto interagire.

Trend topic stramenzionato, anche più di quello dedicato alla squadra vincitrice della competizione iridata. In termini di interazioni, poi, i mondiali francesi hanno rappresentato il secondo evento sportivo in termini di interazioni social durante la diretta. Secondo solo alla Formula 1 e davanti ad eventi in genere seguitissimi come la moto GP o il giro d’Italia

Non stupisce che la maggiore percentuale di coloro che seguono la nazionale, secondo i dati, è composta dal sesso femminile. Il 52% dei fan della pagina Facebook, è donna.

Ma tra le calciatrici chi è la più seguita?

Anche gli account social personali delle protagoniste hanno subito una notevole impennata nell’aumento del numero dei followers. Instagram la fa da padrone rispetto a Twitter e Facebook. La regina è Barbara Bonansea che da 85mila ha più che raddoppiato arrivando a 195mila tra il 6 giugno e l’8 luglio. Ma dietro di lei Rosucci, Giugliano, Girelli si sono portate anche loro su numeri a tre cifre, in alcuni casi anche quasi triplicando i numeri iniziali.

Agli USA i mondiali di calcio donne, adesso pari diritti

In tutto questo entusiasmo emerge un dato importante che la Federazione e tutti gli addetti ai lavori dovrebbero prendere in considerazione, parliamo dell’incremento del 40% del numero di richieste di iscrizioni alle scuole calcio femminili. Sull’onda dei Mondiali sarà quindi importante far tesoro di questo nuovo bacino per incrementare e far crescere il movimento.

Nel frattempo appuntamento per il fine settimana con le azzurre, di nuovo in campo per le sfide di qualificazione ad Euro 2021.

Qualificazioni Euro 2021, doppia sfida per le azzurre

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here