Natalie Barr boccia gli abiti con troppi ritagli

Natalie Barr su Instagram si dice contraria alla tendenza degli abiti con troppi ritagli. Diverse fan la appoggiano e un noto brand annuncia che nella nuova collezione non ci sarà più questo stile.

0
399
Natalie Barr abiti con ritagli
Natalie Barr contro la moda degli abiti con ritagli.

Ci sono delle tendenze della moda che, quando passano, non lasciano alcun tipo di nostalgia. Si tratta di quegli stili poco pratici e deludenti esteticamente che non riescono a far breccia nei cuori delle appassionate del fashion. Di recente, la giornalista australiana Natalie Barr ha bocciato proprio uno degli ultimi trendy, trovando il supporto di tanti follower su Instagram.

La conduttrice sul social network ha stroncato senza mezzi termini i vestiti con troppi ritagli, considerandoli scomodi e inutili. In quest’ultimo anno il settore del fashion si è concentrato soprattutto su abiti che lasciavano scoperta la pelle, come ad esempo pantaloni a vita bassa o top corti. Il problema è che questi outfit troppo “tagliati” non risultano accessibili a tutte le donne.

Natalie Barr si è scattata un selfie mentre si trovava in una cabina-armadio. La presentatrice 53enne aveva indosso un abito di colore verde di media lunghezza, al quale aveva abbinato delle scarpe décolleté ed una cintura bianca.

La sua espressione era tutt’altro che entusiasta, e nella didascalia del post di Instagram ha spiegato perché aveva il volto leggermente dubbioso.

Natalie Barr dice stop ai vestiti con ritagli

Natalie Barr su Instagram ha scritto che ormai fa parte di quella schiera di donne che cercano disperatamente dei vestiti che non abbiano troppi ritagli.

Successivamente ha aggiunto: “Odio sembrare vecchia, ma davvero… stanno prendendo il sopravvento”. Quindi ha svelato che, nonostante ami i vestiti, in questa circostanza ha preferito mascherarlo con una cintura.

I follower della giornalista hanno immediatamente appoggiato la sua “battaglia di look”, scrivendo diversi commenti. Una persona, ad esempio, ha scritto: “Sono sovrappeso e faccio fatica a trovare vestiti senza il taglio”. Un’altra utente ha sottolineato: “Così tanti bei vestiti ma troppi con i ritagli”.

I collant autunnali di Chiara Ferragni sono già un trend

Probabilmente lo sfogo ironico della Barr aiuterà a mettere da parte questa tendenza che davvero poche donne stanno apprezzando. La prima risposta è giunta dal brand Irving & Powell che ha assicurato alla conduttrice che le farà avere una gonna della nuova collezione priva di ritagli e con delle pratiche tasche.