Nasce la Route 66 della Svizzera. Si chiama Grand Tour, unico itinerario di 1.600 km

0
757

Nasce la Route 66 della Svizzera. Una strada di 1.600 Km che unisce in un unico itinerario circolare città come Lucerna, Basilea, Ginevra, passi suggestivi come la strada della Tremola e punti di richiamo quali il castello di Bellinzona. Quarantaquattro attrazioni in tutto, di cui 11 patrimonio dell’Unesco.

“La Svizzera – ha sottolineato il direttore Italia di Svizzera Turismo, Armando Troncana, in occasione della presentazione a Roma della novità – è un Paese piccolo, che ben si presta a questo tipo di itinerari. Abbiamo per questo creato la nostra strada turistica, sul modello della Route 66 o della World Atlantic Way”.

Un progetto, questo, che asseconda tendenze già in atto, visto che “il 67 per cento dei viaggiatori italiani arriva in auto e l’11 per cento dei turisti pratica il touring e visita più posti” ha evidenziato Troncana. Entro la fine del 2016 verrà predisposta la segnaletica stradale e sul sito di Svizzera.it si possono scaricare le mappe Geotrail e i dati Gpx dell’itinerario. La durata consigliata per il tour è di 7 giorni.