Nasce la Route 66 della Svizzera. Una strada di 1.600 Km che unisce in un unico itinerario circolare città come Lucerna, Basilea, Ginevra, passi suggestivi come la strada della Tremola e punti di richiamo quali il castello di Bellinzona. Quarantaquattro attrazioni in tutto, di cui 11 patrimonio dell’Unesco.

“La Svizzera – ha sottolineato il direttore Italia di Svizzera Turismo, Armando Troncana, in occasione della presentazione a Roma della novità – è un Paese piccolo, che ben si presta a questo tipo di itinerari. Abbiamo per questo creato la nostra strada turistica, sul modello della Route 66 o della World Atlantic Way”.

Un progetto, questo, che asseconda tendenze già in atto, visto che “il 67 per cento dei viaggiatori italiani arriva in auto e l’11 per cento dei turisti pratica il touring e visita più posti” ha evidenziato Troncana. Entro la fine del 2016 verrà predisposta la segnaletica stradale e sul sito di Svizzera.it si possono scaricare le mappe Geotrail e i dati Gpx dell’itinerario. La durata consigliata per il tour è di 7 giorni.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here