Napoli – Uomo accoltellato in Piazza Bellini

0
664

Momenti di paura nel cuore del centro storico di Napoli, precisamente in piazza Bellini, dove un uomo è stato accoltellato. Sul posto i sanitari del 118, che hanno trasportato il ferito in ospedale: non si conoscono le sue condizioni di salute. Sul luogo dell’aggressione sono arrivate anche le forze dell’ordine, che indagano sull’accaduto, ancora avvolto nel mistero.

Violenza in pieno giorno, nel cuore del centro storico di Napoli, precisamente in piazza Bellini, dove un uomo è stato improvvisamente aggredito e accoltellato davanti a tante persone che, durante l’orario dell’aperitivo, si trovavano nella piazza. L’uomo è stato dapprima soccorso da alcuni astanti, poi sul posto sono giunti i sanitari del 118, che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale Pellegrini: non si conoscono le condizioni di salute dell’uomo, ma sarebbero gravi.

Sconosciute anche le generalità dell’uomo, ma da quanto si apprende, però, si tratterebbe di un cittadino straniero di circa 35-40 anni. Sul luogo sono arrivate anche le forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare cosa sia accaduto. La dinamica dei fatti risulta ancora poco chiara e saranno le indagini a rivelare il movente dell’aggressione.

Un’altra aggressione a colpi di coltello, culminata purtroppo con la morte di un uomo, si è verificata invece a Castel Volturno, nella provincia di Caserta. Al culmine di una lite, un uomo di 43 anni ha accoltellato un amico, Augusto Grillo, 37 anni. Lo ha poi caricato in macchina e lo ha scaricato all’esterno del Pronto Soccorso più vicino, dandosi alla fuga.

Il 37enne, però, è purtroppo deceduto in ospedale a causa delle ferite riportate, mentre il 43enne è stato rintracciato dai carabinieri, che lo hanno arrestato. Nell’abitazione nella quale si è consumata l’aggressione, i militari dell’Arma hanno poi rinvenuto anche il coltello che il 43enne ha utilizzato per colpire a morte Grillo.