Napoli – 17enne accoltella coetanea alla gola: arrestato

0
147

Aveva atteso la ragazza, sua coetanea, in piazza del Plebiscito per poi seguirla fino ai Quartieri Spagnoli. Dopo l’aggressione, la giovane ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno rintracciato il ragazzo

In pieno centro a Napoli un 17enne ha ferito la ex con una coltellata alla gola per poi fuggire. Aveva atteso la ragazza, sua coetanea, in piazza del Plebiscito per poi seguirla fino ai Quartieri Spagnoli. E’ stata proprio la vittima a chiedere aiuto ai carabinieri dopo l’aggressione. Il giovane è stato poi rintracciato a casa, nel quartiere San Lorenzo, e arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

Il 17enne ha atteso l’ex ragazza, coetanea, nel percorso che l’avrebbe riportata a casa, nei Quartieri Spagnoli. Quando l’ha vista le è andata incontro e l’ha fermata. Il giovane non accettava la fine della loro relazione e dopo una discussione, la ragazza voleva rincasare, il 17enne l’ha abbracciata e l’ha colpita con un coltello all’altezza del collo, prima di fuggire. 

L’arma utilizzata è stata rinvenuta e sequestrata, così come sono stati ritrovati gli indumenti di cui si era disfatto. La vittima è stata quindi trasportata all’ospedale Pellegrini: se la caverà con 10 giorni di riposo sebbene la ferita potesse avere conseguenze ben peggiori. L’episodio si e’ verificato intorno alle 12:30.

Commenti