Il condor del team Movistar, Nairo Quintana, ha bissato il successo del 2015, costruendosi la vittoria in maniera egregia, controllando fino al Terminillo, dove con una vittoria pazzesca  si è preso la maglia azzurra che ha conservato fino alla fine.

Al secondo posto si piazza il vincitore dell’ultima tappa (la tradizionale cronometro individuale di San Benedetto del Tronto) Rohan Dennis (Bmc). L’australiano ha scalzato dal secondo gradino del podio un deludente Thibaut Pinot (FdJ), decisamente in giornata no.

Come già detto la cronometro è stata vinta da Dennis, che letteralmente “vola” sui 10050 metri di San Benedetto, concludendo la sua prestazione in 11’18.

Al secondo posto un deluso Jos Van Emden (LottoNL-Jumbo), che dopo essere stato al comando della classifica provvisoria per più di due ore vede sfumare i sogni di vittoria proprio alla fine. Terzo posto per Michael Hepburn (Orica-Scott) che arriva con lo stesso tempo di Van Emden (11’21).

Ecco elencate di seguito le prime posizioni di tutte le classifiche:

MAGLIA AZZURRA (classifica generale)

  1. Nairo QUINTANA (Team Movistar)
  2. Rohan DENNIS (Bmc)
  3. Thibaut PINOT (FdJ)

 

MAGLIA VERDE (classifica scalatori)

  1. Davide BALLERINI (Androni giocattoli-Sidermec)
  2. Alan MARANGONI (Nippo-Vini Fantini)
  3. Nairo QUINTANA (Team Movistar)

 

MAGLIA ROSSA (classifica a punti)

  1. Peter SAGAN (Bora-Hansgrohe)
  2. Mirco MAESTRI (Bardiani-CSF)
  3. Geraint THOMAS (Team Sky)

 

MAGLIA BIANCA (classifica giovani)

  1. Bob JUNGELS (QuickStep-Floors)
  2. Egan Bernal (Androni giocattoli-Sidermec)
  3. S. KRAGH ANDERSEN
Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here