Musei bolognesi aperti a Ferragosto

Le esposizioni da vedere se si trascorre il 15 agosto in città

0
282
Musei bolognesi aperti a Ferragosto
Jacopo Valentini, from the series Concerning Dante (La Divina Mimesis, P.P. Pasolini)

Musei bolognesi aperti a Ferragosto. Lunedì 15 agosto sarà possibile visitare le collezioni dei centri culturali cittadini e le mostre temporanee. Inoltre, nell’ambito della rassegna Certosa di Bologna al cimitero monumentale alle 21 saranno proposti un concerto e una visita all’area monumentale.


Nel Ferragosto di Bologna musei mostre e attività culturali


Quali sono i musei bolognesi aperti a Ferragosto?

I Musei Civici Archeologico in via dell’Archiginnasio, 2 e Medievale in via Manzoni, 4, MAMbo e Morandi in via Don Minzoni, 14 saranno visitabili dalle 10 alle 19. Visitabile negli stessi orari anche la biblioteca della musica. Le Collezioni Comunali d’Arte a Palazzo d’Accursio in Piazza Maggiore, 6 e il centro culturale d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini in Strada Maggiore, 44 dalle 10 alle 18.30

Il concerto al cimitero monumentale

Il 15 agosto alle 21 nell’ambito della rassegna Certosa di Bologna. Calendario estivo e di Bologna Estate è in programma un momento musicale. Al Cimitero Monumentale si terrà Respighi Suite: concerto e visita guidata. L’itinerario è infatti incentrato sul grande compositore e sarà seguito dal concerto che presenterà un arrangiamento originale de Le Antiche arie e danze per liuto. Si tratta di una raccolta di libere trascrizioni da brani per liuto del XVI e XVII secolo, realizzate dall’autore e organizzate in tre suites per diversi organici orchestrali. Il ritrovo è quindi all’ingresso principale nel cortile chiesa. I biglietti sono disponibili su www.vivaticket.it oppure presso Bologna Welcome, Piazza Maggiore. Saranno acquistabili anche nel luogo dell’evento prima dell’inizio. L’ingresso costa € 22 intero. Inoltre, parte dell’incasso sarà devoluta alla valorizzazione dell’edificio sacro.

Le mostre temporanee dei musei bolognesi aperti a Ferragosto

A Ferragosto puoi visitare pure le mostre temporanee allestite nei musei cittadini.

  • L’esposizione di Jacopo Valentini. Concerning Dante – Autonomous Cell è allestita al Museo Civico Medievale fino al 25 settembre. Jacopo Valentini: scatti di luoghi e opere della “Commedia”.
  • La memoria del futuro. Mario Ramous. Un intellettuale a Bologna, dal dopoguerra agli anni Novanta alle Collezioni Comunali d’Arte a Palazzo d’Accursio. Aperta fino al 4 settembre martedì, giovedì dalle 14 alle 19, mercoledì, venerdì dalle 10 alle 19, sabato, domenica, festivi dalle 10 alle 18.30. Biglietto € 6. Dunque Mario Ramous: la poesia che dialoga con l’arte.
  • Davide D’Elia. FRESCO al Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini aperta fino al 25 settembre.
  • Ingressi martedì, mercoledì, giovedì dalle 10 alle 15, venerdì alle 14 alle 18, sabato, domenica, anche festivi dalle 10 alle 18.30. Pittura antivegetativa di Davide D’Elia oscura gli elementi.
  • Inoltre, NO, NEON, NO CRY alla Project Room del MAMbo fino al 4 ottobre. L’ingresso con biglietto museo a € 6. Spazio espositivo bolognese Neon: fucina di talenti.
  • Vetri dal Rinascimento all’Ottocento. La donazione Cappagli Serretti per i Musei Civici d’Arte Antica di Bologna al Civico Medievale sarà visitabile fino al 25 settembre. Aperta martedì, giovedì dalle 10 alle 14, mercoledì, venerdì dalle 14 alle 19, sabato, domenica, festivi dalle 10 alle 19. Il biglietto intero costa € 6. Donazione Cappagli Serretti: vetro veneziano e europeo.

Le altre esposizioni

  • Sekhmet, la Potente. Una leonessa in città al Museo Civico Archeologico fino al 31 dicembre 2023. Visitabile lunedì, mercoledì dalle 9 alle 14, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19, sabato, domenica, festivi dalle 10 alle 19. Ingresso: intero € 6. Sekhmet: dalle collezioni torinesi la statua egizia a Bologna.
  • Sean Scully. A Wound in a Dance with Love a MAMbo fino al 9 ottobre. Aperta martedì, mercoledì dalle 14 alle 19, giovedì dalle 14 alle 20, venerdì, sabato, domenica, festivi dalle 10 alle 19. Il biglietto intero costa € 6 il ridotto 4. Sean Scully: tra pittura figurativa e Astrattismo.
  • Infine, RE-COLLECTING. Morandi racconta. Il segno inciso: tratteggi e chiaroscuri al Museo Morandi prorogata fino al 23 ottobre. Sarà visitabile martedì, mercoledì dalle 14 alle 19, giovedì dalle 14 alle 20, venerdì, sabato, domenica, festivi dalle 10 alle 19. Ingresso con biglietto intero € 6. Al Museo Morandi incisioni e nature morte del pittore.

Immagine da cartella stampa.