Musart Festival: Firenze si veste di Arte e Musica

0
250

Dal 15 al 27 Luglio 2021 la Città di Firenze sarà la casa della Cultura, dell’Arte e della Musica nella nuova edizione del Musart Festival. Ci saranno aperture straordinarie, concerti e spettacoli esclusivi per vivere la città più affascinante come mai fatto prima. Dopo un anno di silenzio assoluto causato dalla pandemia nuovi suoni e colori si accendono e si tornerà a sognare ed emozionarsi tutti insieme.


Mare toscano: come raggiungere il mare da Firenze?


Musart Festival: Firenze diventa culla Artistica

La città d’Arte per eccellenza, la splendida Firenze si prepara per l’edizione 2021 del Musart. Torna il festival che abbina grandi nomi dello spettacolo al fascino secolare di Firenze. Concerti e spettacoli tornano ad animare la rinascimentale piazza della Santissima Annunziata con un programma ricco di appuntamenti. Nel cuore di Firenze a pochi passi dal Duomo artisti affermati ed esordienti saliranno sui palchi allestiti in alcuni dei luoghi simbolo della città per condividere con il pubblico l’amore per l’arte in tutte le sue forme.

Musart Festival: chi saranno gli artisti partecipanti?

Ad aprire le danze sarà lo spettacolo di “Roberto Bolle and Friends” il 17 luglio mentre due sere dopo sarà Edoardo Bennato con l’Orchestra della Toscana diretta da Raffaele Lopez ad intrattenere il pubblico con una rivisitazione in chiave sinfonica dei suoi più grandi successi. Il 21 luglio Stefano Bollani proporrà invece una versione strumentale di un celebre musical ribattezzato da lui: “Piano Variations on Jesus Christ Superstar” mentre il 22 luglio sarà la volta di Luka Šulić Star Mondiale del Violoncello e Co-Fondatore dei 2Cellos che si esibirà in un concerto tra pop, rock e musica classica, accompagnato dall’enfant prodige del pianoforte Evgeny Genchev. Inoltre chi vuole pernottare in città può concedendersi un piacevole soggiorno al Brunelleschi Hotel che è la storica, lussuosa e romantica location nel centro di Firenze.

Musart: Fiorella Mannoia e Niccolo Fabi in concerto a Firenze

Protagonisti dell’edizione 2021 di Musart anche Fiorella Mannoia e Niccolò Fabi che si esibiranno rispettivamente il 23 e il 24 luglio con due performance musicali ispirate entrambe all’anno difficile appena trascorso. Il Festival si chiuderà lunedì 26 luglio con due eventi imperdibili: alle 21,15 in piazza Santissima Annunziata Vinicio Capossela attingendo ai numerosi riferimenti danteschi della sua produzione artistica, renderà omaggio al Sommo Poeta a 700 anni dalla sua morte con lo spettacolo “La bestiale comedia”. A chiudere sarà invece il suggestivo concerto all’alba del pianista Enrico Pieranunzi: appuntamento alle 4,45 nel Cortile degli Uomini degli Istituto Degli Innocenti.

Quante location ci saranno al Musart Festival?

Saranno molte le location dove si terranno gli eventi da non perdere: Ginevra Di Marco, Marco Parente, Serena Altavilla e Giulia Pratelli, Paolo Benvegnù suoneranno nel Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti. Al tramonto, nel Chiostro di Levante dell’Università di Firenze spazio a Federico Mecozzi, Pietro Cantarelli, Angelo Trabace, Vincenzo Vasi, artisti di formazione classica ma votati al contemporaneo. Prima dei live si potranno visitare gratuitamente giardini, luoghi di culto e palazzi monumentali adiacenti alla piazza, aperti a rotazione nel corso dell’evento. www.musartfestival.it.

Sito Musart Festival: https://www.bitconcerti.it/musart-festival-firenze-2021.html