Mur: gli occhiali da vista e da sole debuttano in Italia

Arrivano in Italia gli occhiali da vista e da sole Mur: brand che unisce il design italiano alla qualità tedesca, con l'artigianato giapponese.

0
306
Occhiali Mur
Occhiali Mur collezione Picciotto (Foto concessa da ufficio stampa)

Dopo gli occhiali da vista in primavera, debuttano in Italia anche i modelli da sole targati Mur. L’obiettivo del brand è chiaro: esaltare l’unicità dell’accessorio, andando oltre il semplice approccio materiale per mettere in evidenza un sentimento autentico che punta alla rivoluzione. Un target indubbiamente ambizioso quello di Mur, marchio indipendente dell’eyewear di lusso. Il design è italiano, la supervisione tedesca e la collezione è al 100% handcrafted in Giappone.

Come nasce il progetto Mur

Il progetto Mur ha un respiro internazionale e punta all’alta qualità. Per questo motivo l’azienda ha coinvolto i maggiori esperti del settore, i quali hanno messo a disposizione la propria esperienza per avere dei prodotti che siano sì di lusso, ma allo stesso tempo anche innovativi. La creatività è rigorosamente italiana, la realizzazione a mano proviene dagli artigiani giapponesi, mentre la supervisione e i controlli di qualità sono di marca tedesca. Da qui nascono le varie collezioni esclusive e in edizione limitata.

Occhiali Miu Miu Primavera-Estate 2022: autentica femminilità

Caratteristiche delle collezioni eyewear

Le nuove collezioni sia da sole che da vista di Mur hanno un retro-mood senza tempo che guarda però anche allo stile contempoeraneo. A tutto ciò si unisce il futurismo visionario tipico degli Anni ’30-’40. I materiali utilizzati sono l’acetato e il titanio giapponesi, famosi in tutto il mondo per la loro resistenza. Gli artigiani locali lavorano a mano e fanno ricorso ad una tradizione consolidata che tiene conto anche delle innovazioni tecnologiche per garantire dei prodotti di tendenza e comodi.

Quali sono le linee di occhiali Mur?

Sono tre le collezioni targate Mur che sono giunte anche in Italia: Zingaro, Vagabondo e Picciotto. Si tratta di nomi che rappresentano anche un omaggio alle tradizioni e al design del Made in Italy. Sono disponibili in sei varianti di colori – tre per la vista e tre per il sole – e si tratta di montature che vengono incontro alla tendenza contemporanea genderless.

  • Zingaro: ispirata al mondo dell’aviazione della Seconda guerra mondiale, si caratterizza per uno stile sopra le righe. Un look perfetto per chi vuole essere eccentrico, ma allo stesso tempo anche misterioso e accattivante.
  • Vagabondo: questa collezione trae spunto dalle linee decise e aristocratiche delle più famose auto da corsa degli Anni ’30. Realizzata in acetato e titanio, si presenta con un design sportivo, grintoso, ma anche raffinato.
  • Picciotto: modelli leggeri ma di personalità. Uno stile ben rappresentato dall’eleganza e dalla forza del ghepardo (cui rende omaggio la collezione di Mur) per un look attraente e graffiante.