Mumbai – Il ciclone Nisarga si abbatte su l’India

0
133

India, il ciclone Nisarga si abbatte su Mumbai: previsti danni record. Si tratta della peggiore tempesta registrata negli ultimi 70 anni. Evacuati i pazienti malati di Covid-19

L’India si prepara ad affrontare una crisi meteorologica senza precedenti negli ultimi 70 anni. Anche i pazienti malati di coronavirus sono stati evacuati assieme ad un totale di 100.000 persone dalle zone costiere degli stati occidentali dell’India. Il ciclone Nisarga sta avanzando verso Mumbai con venti a velocità record di 110 km/h, secondo il dipartimento meteorologico indiano (IMD).


Il ciclone, che si è formato nel Mar Arabico martedì mattina, e ha colpito già la città di Alibag, a sud di Mumbai.


I cicloni in quella parte del paese sono relativamente rari: Mumbai, il centro finanziario dell’India e sede di 18 milioni di persone, è stata colpita l’ultima volta da una grande tempesta nel 1948.


L’arrivo del ciclone Nisarga mercoledì si va ad aggiungere alla crisi di Covid-19 nella regione del Maharashtra, la più colpita dell’intero Paese. Gli ospedali sono quasi al collasso con il numero dei casi che ha superato quota 72.300, con più di 2.400 morti.

Dopo aver attraversato il Golfo Arabico, il ciclone si è rafforzato al punto da diventare quasi un uragano atlantico di categoria 1 o una grave tempesta ciclonica nel Pacifico occidentale.
Gli stati del Maharashtra e del Gujarat, i Territori dell’Unione di Dadra e Nagar Haveli e Daman e Diu lungo la costa occidentale dell’India sono probabilmente i più colpiti dalla tempesta. La più grande minaccia verrà dalle intense piogge che potrebbero portare a inondazioni mortali dentro e intorno a Mumbai e nelle aree circostanti di Maharashtra e Gujarat.

Circa 1.000 pazienti con sospetto Covid-19 sono stati evacuati da un ospedale da campo martedì e portati in altre strutture.


Il governo del Maharashtra ha istituito diversi centri di isolamento per i malati di coronavirus. “I capannoni possono facilmente resistere alla pioggia, ma è la velocità del vento di cui sono preoccupato e non voglio mettere in pericolo nessuno“, ha detto Martedì Uddhav Thackeray, il capo del governo.


L’ospedale da campo nel complesso Bandra Kurla di Mumbai ha una capacità di oltre 1.000 pazienti, tutti trasferiti in altri ospedali, ha aggiunto.

Il ciclone tropicale Nisarga arriva due settimane dopo l’Amphan che si è schiantato contro la costa orientale dell’India, uccidendo almeno 90 persone. I danni procurati si aggirano sui 15 miliardi di dollari e stanno coinvolgendo milioni di persone, compreso il vicino Bangladesh.

Commenti