Motorola Razr torna sul mercato: caratteristiche e data di lancio

0
167
Motorola Razr V3: caratteristiche e prezzo.

È stato uno dei telefoni cellulari più ambiti sul mercato agli albori del 2000, quando ancora il mondo degli smartphone e della connettività mobile non aveva preso il sopravvento nelle abitudini dei consumatori. Ora, a quasi vent’anni di distanza dal suo debutto assoluto, il leggendario Motorola Razr V3 si prepara a tornare sul mercato con un modello che punta a coniugare tradizione (soprattutto nel design) e innovazione con diverse funzioni tecnologiche.

L’azienda cinese Lenovo, dopo aver acquistato la sezione Mobility della statunitense Motorola, ha deciso di dar vita a quest’operazione commerciale dal sapore «nostalgico», riproponendo il noto telefonino con la chiusura «a conchiglia». L’obiettivo della multinazionale asiatica è quello di provare a contrastare i colossi Apple, Huawei e Samsung nel comparto dei modelli pieghevoli che proprio di recente stanno tornando di moda. A conferma delle indiscrezioni che erano circolate all’inizio dell’anno, il rinnovato Motorola Razr V3 sarà in vendita a partire dal 4 dicembre negli Stati Uniti per poi approdare anche sugli altri mercati internazionali.

Motorola Razr V3 in vendita dal 4 dicembre in USA.

Il cellulare ovviamente avrà come caratteristica principale la pieghevolezza in due in verticale. Inoltre pare che i cinesi di Lenovo abbiano lavorato per rendere il loro prodotto più resistente di quelli degli altri competitor come Samsung Galaxy Fold che lamentava problemi nelle cerniere e nello schermo, oppure Huawei Mate X. Quando ci si appresterà a chiudere il Razr V3 in versione 2019, questo risulterà più compatto e leggero (circa 205 grammi) rispetto ai dispositivi mobili della concorrenza.

Motorola Razr V3: caratteristiche e prezzo

Guardando nel dettaglio le caratteristiche del rinnovato Motorola Razr V3, attualmente si sa che è stato realizzato in acciaio inossidabile con schermo pOled (ossia Plastic Oled) da 6,2 pollici e risoluzione di 2142 x 876 pixel. Invece il display secondario (trattandosi di un pieghevole) ha una grandezza di 2,7 pollici gOled e risoluzione da 600 x 800 pixel. Lo smartphone è in grado di ricevere notifiche, scattare fotografie e selfie, interagire con Google Assistant e in più è possibile ascoltare della musica.

iPhone 12: prime indiscrezioni su design e connettività 5G

In leggera controtendenza con quanto offerto oggi dal mercato della telefonia mobile, il rinnovato cellulare «a conchiglia» non è dotato di numerose fotocamere. Infatti ne monta una posteriore da 16 MP ed un’altra frontale e meno potente da 5 MP. In merito al cuore pulsante del dispositivo targato Motorola-Lenovo, si tratta di un processore Qualcomm Snapdragon 710 con 6 GB di RAM e 128 GB di capacità d’archiviazione. Il sistema operativo è Android 9 Pie, mentre la batteria è dotata di 2510 mAh con capacità di ricarica rapida da 15 W Turbo Power.

Nuovo Motorola Razr V3: principali caratteristiche.

Dunque, tenendo conto delle principali prerogative del Motorola Razr V3, ci si rende conto che si tratta di uno smartphone che va ad inserirsi tra quelli di fascia media, anche se molto probabilmente la società Lenovo spera che grazie all’effetto nostalgia legato soprattutto al design, le vendite possano risultare di livello superiore. Sarà sicuramente difficile riuscire ad eguagliare il record del primo, storico modello che fu venduto in 130 milioni di pezzi, anche perché il prezzo di listino previsto è piuttosto alto, se si considera che dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.599 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here