MotoGp: morto il campione del mondo Nicky Hayden

0
165

Purtroppo non ce l’ha fatta. Nicky Hayden ha perso la sua lotta per la vita.
Era ricoverato da mercoledì nell’ospedale di Cesena, nel reparto di terapia intensiva, dopo l’incidente che gli aveva provocato un grave trauma cranico e toracico.
Il pilota di Superbike era apparso subito molto grave, ma le speranze non erano mancate, anche nelle dichiarazioni dei suoi amici prima del MotoGP di Francia.
L’incidente era avvenuto sulle strade di Misano Adriatico, mentre si allenava in bicicletta in un viale che dal mare porta verso le colline. Ancora si sta cercando di ricostruire bene l’accaduto, perché le due strade, via Ca’ Raffaelli, dove correva Hayden, e via Tavoleto, dove viaggiava la Peugeot 206, si intersecano ad angolo retto. Pare sia al vaglio della Polizia un video che ha ripreso il tragico incidente, e che mostrerebbe il pilota entrare deciso nell’incrocio, forse ascoltando musica in auricolare e quindi senza rendersi conto dell’auto che sopraggiungeva alla sua destra e che lo ha travolto.
Hayden aveva 36 anni, era stato campione del Mondo di MotoGp nel 2006 e correva ora per la categoria Superbike.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here