Motogp, Brno: Marquez cerca l’allungo, Rossi pronto a dar battaglia

0
663

Motogp, Brno, Repubblica Ceca, è tutto pronto per il gran premio numero dieci del motomondiale 2018, il primo dopo la breve pausa vacanziera.

Si arriva a questo giro di boa, con Marq Marquez saldamente in testa alla classifica piloti con all’attivo 5 vittorie e due podi nelle prime 9 gare e 165 punti.

Primo degli inseguitori, ancora una volta lui, Valentino Rossi, cinque podi e 119 punti a segno, a quarantesei di distacco dal leader, guarda caso il numero che porta addosso, sulla carena della sua M1, quando corre.

 

Grande attesa dunque per il rientro, già cruciale in ottica classifica finale, visto il notevole vantaggio portato a casa dal leader e messo al sicuro in cascina, tenendo conto che questo blocco centrale di gare darà già una occasione allo stesso Marquez di “ammazzare” il campionato, o permetterà ai suoi diretti inseguitori di ridurre il distacco e provare ad infastidirlo un po’, togliendoli il gusto di un dominio sino ad ora pressochè costante e continuativo.

 

Grande apprensione in casa Yamaha relativamente alle dinamiche della gara corrente, ovviamente, ma con un occhio attento a quello che succederà il lunedì post gara con l’occasione di provare in pista quelle modifiche richieste dai due piloti (Rossi e Vinales) e sviluppate dagli ingegneri della casa di Iwata.

Porteranno gli incrementi prestazionali richiesti? Solo la prova effettiva su strada potrà dare indicazioni in questo senso.

 

Nel frattempo però, sono state intercettate già le prime dichiarazioni dei piloti, con Marquez che si dichiara molto soddisfatto della prima parte della stagione, ricca di risultati sportivi entusiasmanti, ma non disconosce il valore degli avversari, intravedendo in Rossi un avversario ostico, considerando il crescendo della sua frazione di stagione.

 

Lo stesso Rossi analizza la sua stagione,positiva sino ad ora, considerando i problemi riscontrati in tema di assetto moto, e spera in un prosieguo sulla scia del percorso in crescendo svolto sino ad ora.

 

Obiettivo chiaro ritornare sul gradino più alto del podio, che manca ormai dalla gara di Assen dello scorso campionato e chissà che Brno, circuito della sua prima vittoria in carriera, non sia indicativo in questo senso.

Per quanto riguarda la Ducati invece, da segnalare che questo GP sarà il numero cento per Andrea Dovizioso con la sua desmosedici.

Prima parte di stagione non particolarmente esaltante per lui,con diverse gare non portate a termine,causa cadute, ed altre non al massimo come livello agonistico espresso, ed è lo stesso pilota ad indicare i problemi maggiormente riscontrati, uno su tutti la gestione del degrado gomme in gara.

Diverso poi, il discorso Jorge Lorenzo, che viene da un notevole crescendo nelle ultime 5 gare con due vittorie, e già promesso sposo della Honda per la prossima stagione sportiva, ma al rientro carico e determinato a fare bene ed onorare a fondo il contratto ancora in piedi con la casa, tutta italiana, di Borgo Panigale.

Di seguito il programma del week end di gara visibile integralmente su sky sport motogp

Venerdì: 9.50 prove libere 1 motogp

14.00 prove libere 2 motogp

Sabato: 9.50 prove libere 3 motogp

13.30 prove libere 4 motogp

14.10 qualifiche motogp

Domenica: ore 14.00 Gara motogp