MotoGP, Gp Australia: furia Lorenzo, vince anche le seconde libere

0
340

A Phillip Island per ora è Jorge Lorenzo il padrone incontrastato: il pilota della Yamaha, dopo essersi aggiudicato le prime libere, si ripete anche nella seconda sessione di prove del Gp di Australia con il tempo di 1:28.961, mettendo in riga tutti i rivali, a partire da Marc Marquez: il rookie della Honda, leader della MotoGP, si piazza solo sesto nelle seconde libere a più di un secondo di distanza dal Lorenzo. Anche il podio delle seconde libere è tutto iberico, con un Bautista in ottima forma al secondo posto e la Honda di Dani Pedrosa al terzo.

Valentino Rossi, compagno di squadra di Lorenzo in Yamaha, migliora la sua precedente posizione nelle scorse libere e termina al quarto posto. Quinta piazza la Yamaha Tech 3 del britannico Crutchlow. Continuano le difficoltà per le Ducati: Nicky Hayden è nono davanti al compagno Dovizioso, che chiude la top 10. Sabato mattina alle 6:10 italiane scatterano le qualifiche che decideranno la griglia di partenza di questo Gp di Australia.

Commenti