Si conclude con l’inno di Mameli la prima gara del campionato MotoGP 2018 in Qatar.

Sul podio due italiani, Andrea Dovizioso sul gradino più alto e Valentino Rossi al terzo posto. Sul secondo gradino Marquez, che non è riuscito a tenere testa a un Dovizioso senza freni che chiude così il suo settimo podio in MotoGP.

La Ducati con 4 vittorie in Qatar supera la Honda.

Rossi “Sono molto contento. Mi aspettavo di più perché con la moto di quest’anno mi sento meglio. Ho cercato di dare il 120% per stare davanti. Mi sono divertito tantissimo. Andiamo avanti così ora. Ieri non ero molto contento del bilanciamento. Allora abbiamo deciso di rischiare un po’. Sapevo di poter fare una bella gara. Sapevo di poter andare forte. Questa moto si guida molto bene, anche se in accelerazione Marquez e Dovizioso sono più forti.

Marquez “Io do tutto. Cerco di spingere al 100%. Quando Dovi spingeva io ero al limite. Qualche volta ce la farò. Ma sono comunque contento perché il podio era il nostro obiettivo. Comunque lui aveva più passo. Si merita la vittoria. In questa pista abbiamo fatto fatica. Avevo la gomma dura davanti, e faceva fatica a sinistra.”

Dovizioso “È stata una gara perfetta. Abbiamo fatto tutto nel modo perfetto. Siamo partiti male ma ho mantenuto la calma, ho recuperato lentamente. Ho mantenuto la strategia di salvare le gomme. Ho spinto alla fine. Sono riuscito a battere Marquez e sono molto contento. Voglio ringraziare la Ducati e io mio team per tutto il lavoro che abbiamo fatto questo inverno. Sono molto soddisfatto.”

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here