Moscow Mule: un ottimo cocktail alle bollicine

0
452
Moscow Mule: un ottimo cocktail alle bollicine

Che usi spumante, champagne o prosecco, Moscow Mule rimane sempre un ottimo cocktail alle bollicine. Del resto le bollicine in un cocktail sono sempre una buona idea. Tra le bevande più trendy per celebrare questi giorni c’è il Moscow Mule: rigorosamente servito in una tazza di rame.

Moscow Mule: per provare le bollicine nell’anima?

Visto che le vacanze sono arrivate, perché non aggiungere un po ‘di allegria natalizia al a questo grande cocktail? Ci piace l’idea di servirlo con un tocco di rosso e un po ‘di “neve” cioè: mirtilli rossi congelati e ghiaccio ovviamente.

Ecco come prepararlo

Semplice, delizioso e sofisticato. Perché meritiamo tutti un po ‘di dolce sollievo durante le vacanze.12 cl di Fever-Tree Ginger Beer, 5 cl di Stolichnaya Premium Vodka, succo di lime fresco, Mirtilli e foglie di menta.

Moscow Mule: come farlo?

Riempi una coppetta da cocktail in rame con ghiaccio e vodka. Aggiungere il succo di lime fresco e la Fever-Tree Ginger Beer. Infine, guarnire con una fetta di lime o di zenzero fresco, una foglia di menta e mirtilli rossi. Congela i mirtilli per un po’ prima di servire per dare loro un aspetto gelido. Suggerimento: per evitare che le bacche si attacchino l’una all’altra, posizionarle su una teglia con carta da forno distesa. Buon trapasso sorridente a tutti!


La linea di “cocktail a porter” dell’Archivio Storico