Mosca – Ministri degli Esteri di Russia e Cina uniti, per rafforzare cooperazione contro la pandemia

0
526

Russia e Cina intendono rafforzare la loro cooperazione e il coordinamento degli sforzi nella lotta contro la pandemia da nuovo coronavirus.

E’ quanto concordato dai ministri degli Esteri di Russia e Cina, rispettivamente Sergej Lavrov e Wang Yi, nel corso di una conversazione telefonica. Le due parti hanno confermato la loro reciproca disponibilità a rafforzare il coordinamento nell’ambito delle misure di contrasto al virus, come confermato in un comunicato del ministero degli Esteri russo.

“I ministri hanno discusso della situazione in merito alla diffusione globale dell’infezione da coronavirus e le misure adottate da entrambe le parti per contrastare la pandemia. La cooperazione russo-cinese nel risolvere i problemi pratici in questa direzione è stata molto apprezzata. Sono stati confermati l’impegno reciproco nel rafforzare la cooperazione per proteggere il la vita e la salute dei cittadini dei due paesi e il coordinamento degli sforzi nella lotta contro la pandemia in campo internazionale”, si legge nel comunicato.

I due ministri hanno anche toccato una serie di altre questioni bilaterali e internazionali, tra cui il coordinamento tra Russia e Cina all’interno delle Nazioni Unite e nel Consiglio di sicurezza, nonché la promozione di una soluzione sostenibile della situazione in Afghanistan, tenendo conto degli interessi dei paesi della regione.