Morto Kurt Westrgaard, autore delle vignette su Maometto

0
225
Morto Kurt Westrgaard

È morto all’età di 86 anni il fumettista Kurt Westrgaard. Westrgaard divenne un volto noto dopo aver disegnato una caricatura del profeta Maometto. L’episodio scatenò violente proteste da parte dei Paesi musulmani, culminate con l’attacco al quotidiano satirico francese Charlie Hebdo. A dare la notizia della sua morte è stata la sua famiglia.

Morto l’autore delle vignette su Maometto

L’artista danese Kurt Westrgaard, famoso per aver disegnato una caricatura del profeta Maometto che nel 2005 scatenò proteste in vari paesi musulmani sfociate 10 anni dopo nell’attacco al settimanale satirico Charlie Habdo, è morto all’età di 86 anni. A dare la notizia è stata la famiglia, che ha dichiarato che il fumettista è morto nel sonno dopo una lunga malattia.

Chi era Kurt Westrgaard?

Kurt Westrgaard aveva pubblicato 12 disegni il 30 settembre 2005 sul quotidiano conservatore danese Jyllands-Posten. I disegni erano intitolati “Il volto di Maometto” e rappresentavano il profeta con un turbante a forma di bomba. Le vignette, in un primo momento, erano passate inosservate. Tuttavia dopo 15 giorni iniziarono le proteste a Copenaghen, alle quali presero parte anche gli ambasciatori dei Paesi musulmani in Danimarca. Nel febbraio del 2006 iniziò un’ondata di violenze anti-danese nel mondo musulmano. La violenza legata alle vignette culminò nel 2015 con l’attacco al settimanale francese satirico Charlie Hebdo a Parigi, nel quale morirono 12 persone. Il settimanale francese aveva deciso di ristampare le vignette.

Durante gli ultimi anni della sua vita, Kurt Westergaard, come molti altri associati alle vignette, ha dovuto vivere sotto la protezione della polizia a un indirizzo segreto. All’inizio del 2010, la polizia danese ha arrestato un somalo di 28 anni armato di coltello che era entrato nella sua casa nell’intento di ucciderlo. 


Leggi anche: Parigi – accoltellamento vicino alla ex sede di Charlie Hebdo