Morto il poliziotto della scorta del premier Conte

0
363

Non ce l’ha fatta il poliziotto che faceva parte della scorta del premier Conte. Gustavo Guastamacchia, 52 anni, ricoverato da settimane presso il Policlinico Tor Vergata di Roma, è morto in seguito a complicazioni di una polmonite da Coronavirus. Lascio una moglie e due figli. Nei giorni precedenti la malattia non aveva avuto contatti con il Presidente del Consiglio, né viaggiato nella sua auto.

Il Capo della Polizia ha espresso sentimento di cordoglio e di vicinanza ai familiari attorno ai quali si stringe la grande famiglia della Polizia di Stato

Commenti