Morto Colin Powell, l’ex Segretario di Stato USA

0
247
Morto Colin Powell

L’ex Segretario di Stato americano, Colin Powell, è morto all’età di 84 anni a causa di una complicazione dovuta al Covid-19. A riferirlo è stata la famiglia, la quale afferma che l’ex Segretario era completamente vaccinato contro il coronavirus.  

Morto l’ex Segretario di Stato USA Colin Powell

L’ex Segretario di Stato americano, Colin Powell, è morto all’età di 84 anni a causa di una complicazione dovuta al Covid-19.  La famiglia ha affermato che l’ex presidente del Joint Chiefs of Staff era stato completamente vaccinato e stava ricevendo cure presso il Walter Reed National Medical Center. “Il generale Colin L. Powell, ex segretario di Stato americano e presidente del Joint Chiefs of Staff, è morto questa mattina a causa di complicazioni dovute al Covid 19. Era completamente vaccinato. Vogliamo ringraziare il personale medico del Walter Reed National Medical Center per il loro trattamento premuroso”, ha detto la famiglia Powell in una nota pubblicata su Facebook. “Abbiamo perso un marito, un padre, un nonno straordinario e amorevole e un grande americano“, ha aggiunto la famiglia.

Chi era Powell?

Colin Powell è stato Segretario di Stato sotto l’amministrazione George W. Bush dal 2001 al 2005. È stato il primo afroamericano a ricoprire il ruolo di Segretario di Stato. Per oltre 40 anni, Powell è stato un punto di riferimento della democrazia americana. Ha lavorato anche come diplomatico, consigliere per la sicurezza nazionale e presidente del Joint Chiefs of Staff, l’organo che riunisce i vertici delle forze armate americane. Molti però lo ricordano per il suo discorso all’ONU nel 2003 dove dichiarò al mondo che l’Iraq possedeva armi di distruzioni di massa, aprendo di fatto la strada per l’invasione statunitense dell’Iraq. Powell aveva affermato: “Non posso dirvi tutto ciò che sappiamo. Ma posso dirvi che l’insieme delle cose venute alla luce nel corso degli anni è molto preoccupante. I fatti e i comportamenti dimostrano come Saddam Hussein e il suo regime nascondano i loro tentativi di produrre più armi di distruzione di massa”. Le sue affermazioni risultarono in seguito false. Anni dopo Powell riconobbe che quel discorso lo avrebbe perseguitato per sempre.


Leggi anche: Condoleezza Rice: prima afroamericana diventata Segretario di Stato USA