Morgan Freeman: la “voce di Dio” compie gli anni

0
2784
Morgan Freeman Morgan Freeman at the Oxford Union, Oxford, Britain - 11 Nov 2014 (Rex Features via AP Images)

Oggi l’attore-regista afroamericano Morgan Freeman – candidato agli Oscar come migliore attore per ben 5 volte – compie 82 anni.

Figlio di un barbiere e di una donna delle pulizie, inizia ad appassionarsi al teatro sin da piccolo; infatti a soli 8 anni prende parte ad uno spettacolo scolastico interpretando la parte del protagonista. Il debutto inizia con la sua compagnia teatrale, ottenendo una piccola parte nel film “L’uomo del banco dei pegni” del 1964, fino ad arrivare a Broadway nel 1968 in “Hello, Dolly!”. Dalla metà negli anni ’80 in poi inizia ad essere protagonista di varie pellicole di successo. Negli anni ’90 riceve una candidatura all’Oscar come miglior attore nel film “Le ali della libertà”, tratto dal romanzo di S. King.

Alla ricerca di Dio

La sua voce inconfondibile e particolare, i film che lo hanno visto interpretare più di una volta il ruolo del Creatore, oggi lo hanno reso popolare come “la voce di Dio”. “Story of God” – la serie andata in onda nel 2016 su NatGeo – esplora il rapporto fra Dio e l’uomo. Non lasciamoci ingannare dal suo ruolo di Onnipotente: per Morgan Freeman Dio non è una “risposta”, ma una domanda: «Dio è introvabile. Ma il divino è in tutti noi. Nella serie di NatGeo più che cercare Dio cerchiamo di scoprire in che modo diverse culture rispondano alle grandi domande: da dove veniamo, dove andiamo, cosa c’è dopo la morte». Negli episodi della serie Freeman approfondisce grandi temi, dalla risurrezione ai miracoli, andando alla scoperta dei luoghi più mistici della terra e confrontandosi con diverse culture.

Un Morgan Freeman diverso da quello dei grandi schermi: un passaggio dalla “finzione” teatrale alla ricerca di una verità: <<Per me si tratta di una ricerca personale nella comprensione del divino e sono onorato di avere la possibilità di accompagnare gli spettatori lungo questo incredibile viaggio>>.

“The Comeback Trail”

Da sinistra: Robert De Niro, Tommy Lee Jones, Morgan Freeman

Secondo quanto è stato riportato dall’Hollywood Reporter, Morgan Freeman tornerà sui grandi schermi nel 2020, affiancato da Robert De Niro e Tommy Lee Jones. Si tratta di una action comedy  – The Comeback Trail – scritta e diretta da George Gallo: Robert De Niro, nei panni di un uomo indebitato con la mafia, decide di compiere una frode fiscale. Il film si basa sull’omonimo lungometraggio scritto e prodotto da Harry Hurwitz nel 1982.